Spirra EV potrebbe essere la prossima supercar elettrica

0
408
Spirra EV - Image Credit: Spirra Europe
Spirra EV - Image Credit: Spirra Europe
Spirra EV – Image Credit: Spirra Europe

Qualcuno conoscerà già la Spirra, una sportcar il cui nome corrisponde al marchio, filiazione della coreana Oullim Motors. Al prossimo Salone di Ginevra 2015 potremmo vederne finalmente la versione elettrica: è il caso di dire “finalmente” perché la Spirra EV era già stata messa in cantiere nel 2011.

Adesso è uno degli investitori del marchio, Roland Notermans, ad aver rilanciato l’idea di una Spirra EV dalle pagine del De Telegraaf olandese: “Possiamo fare qualsiasi cosa con questa auto”, ha affermato Notermans, precisando l’intenzione di voler dotare la sportiva di ben 4 motori elettrici, uno per ruota.

Chiaramente, la Spirra EV sarà un giocattolo per pochi, come lo è già oggi la sua genitrice endotermica: costruite a mano, queste sportive a trazione posteriore offrono prestazioni da supercar ad un costo ovviamente proporzionato.

Di base l’auto monta un propulsore 2.7 V6 di derivazione Hyundai da 175 cv, che al naturale corrisponde alla Spira N, poi elaborato per sviluppare i 330 cv della Spira S, nonché i 400 cv della Spirra T.

Probabilmente una versione all-wheel-and-electric-drive di questa sportcar non costerà meno di un paio di centinaia di migliaia di euro e, se le parole di Notermans troveranno realizzazione, sarà possibile vederla in occasione del prossimo Salone ginevrino.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: De Telegraaf via AutoblogGreen

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here