Spoleto, il 2014 inaugura la prima colonnina di ricarica Enel

0
578
Rocca Albornoz e Ponte delle Torri, Spoleto via Wikipedia
Rocca Albornoz e Ponte delle Torri, Spoleto via Wikipedia

Piazzale Roma, all’ingresso sud della città, è l’area in attesa di approvazione da parte della Sovrintendenza per l’installazione della prima colonnina di ricarica per auto elettriche a Spoleto.

La città umbra, in attesa della graduatoria per l’accesso ai contributi statali da parte del Ministero delle Infrastrutture per la realizzazione di 69 postazioni di ricarica elettrica in tutta la regione sottoscritta nel Protocollo d’Intesa di settembre 2013, riceverà in tempi brevi la prima colonnina da parte di Enel.

Il gestore energetico italiano ha infatti avviato un piano parallelo di installazioni complementari negli stessi Comuni firmatari del protocollo, caricandosi l’onere di questi lavori.

Per il Comune di Spoleto la colonnina di ricarica arriverà quindi spesata e permetterà, secondo le parole del Vice Sindaco Stefano Lisci, alla cittadinanza di familiarizzare con l’idea che presto la città adotterà un piano di mobilità (dopo i progetti di mobilità alternativa in gestazione da metà anni ’90) puntato proprio sui veicoli elettrici per conseguire un impatto ambientale pari a zero.

La colonnina servirà due parcheggi contigui e sarà fruibile a tutti coloro che già si servano delle reti Enel, Acea, Asm, Hera ed altre, garantendo quindi la compatibilità con tutte le installazioni simili presenti sul territorio nazionale.

Gli altri Comuni umbri che attendono la colonnina integrativa a quelle del Protocollo d’Intesa sono Assisi, Perugia, Gubbio, Città di Castello, Temi, Narni, Foligno, Todi, Orvieto, Norcia, Cascia e Castiglione del Lago.

Protocolli simili sono stati firmati nella speranza di accedere ai finanziamenti del MIT da diverse regioni italiane fra le quali Liguria, Valle d’Aosta, Basilicata, Lazio e Molise.

 

Andrea Lombardo

Fonte: Comune di Spoleto

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here