Stazione di ricarica ultra-fast per un bus elettrico ultra-fast: avviene a Beijing, Cina

0
776
Image via CleanTechnica.com
Image via CleanTechnica.com
Image via CleanTechnica.com

Una nuova stazione di ricarica ultra rapida per veicoli elettrici, per giunta la più grande al mondo di questo genere, è quanto entrato in servizio a Beijing. Lo Xiaoying Public Transit Bus Terminal, esteso per 26,500 metri quadrati, ospita una parata di stalli di ricarica: 25 da 360 kW e 5 a 90 kW. Tutti e trenta, che occupano 1,575 metri quadri di superficie, possono funzionare contemporaneamente per ricaricare le batterie Microvast che alimentano i bus elettrici Foton, in servizio sulla “transit route 13” della capitale cinese.

Un comunicato della società dei trasporti locale afferma che la conversione della flotta di autobus in elettrico ha comportato una massimizzazione della loro efficienza, riducendo le emissioni di gas serra che rappresentano un problema non secondario per Beijing.

La tecnologia ultra-fast di ricarica ha poi migliorato le prestazioni dei mezzi, consentendo loro una ricarica completa in un quarto d’ora, coincidente con le pause degli autisti che avvengono tre volte al giorno.

Facendo riferimento ai precedenti esperimenti della compagnia, che ha utilizzato sia la ricarica “slow” che il battery swapping, ossia la sostituzione del pacco batterie, per ridurre le tempistiche di rifornimento, la soluzione ultra-fast è ottimale in quanto permette di non dotare i bus di pacchi batterie giganti, in virtù di tempi di ricarica sostenibili più volte nell’arco del servizio giornaliero, e di non installare ingombranti e costosi sistemi robotizzati di sostituzione delle batterie stesse.

Questi vantaggi porterebbero ad un ROI ben più rapido per l’azienda, che spera, con l’espandersi dell’infrastruttura di ricarica, di avere un ruolo guida nell’elettrificazione dei trasporti a Beijing.

 

Andrea Lombardo

Fonte: CleanTechnica

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here