Subaru Viziv 2, l’ibrida del futuro al Salone di Ginevra

0
507

viziv_1Annunciata prima dell’apertura, ecco la Viziv 2 portare anche Subaru a fare dei passi avanti verso la tecnologia ibrida con un Concept già molto definito ed aperto alle ultime tendenze tecnologiche del settore automotive.

La Subaru Viziv 2 offre ai quattro passeggeri che può ospitare comodamente (rispetto alla precedente versione l’auto ha guadagnato 90 mm di lunghezza ed un interasse di 2 m e 73 cm) la panoramicità del tetto in cristallo, diventato ormai un must, le portiere anteriori ad ala di gabbiano e le posteriori scorrevoli per un libero accesso all’abitacolo ma, soprattutto, due rivoluzioni che proiettano il veicolo direttamente nel futuro.

Una è il powertrain, che unisce la classica configurazione a 4 ruote motrici (AWD) cara a Subaru con la tecnologia ibrida: un motore 1.6 turbo a iniezione diretta (meno potente del 2.0 presentato in precedenza) si trova in posizione anteriore, mentre sull’asse posteriore agiscono due motori elettrici che gestiscono indipendentemente e simmetricamente le due ruote di competenza.

La trasmissione variabile Lineartronic si occupa di gestire l’elevata coppia sviluppata dall’integrazione dei 3 motori: l’accurato controllo dei tre propulsori serve ad affrontare al meglio ogni condizione stradale; le prestazioni sono migliorate anche dall’abbassamento del baricentro della vettura, risultato in parte probabilmente ottenuto grazie al peso del pacco batterie al litio che alimenta i due propulsori elettrici.

La seconda rivoluzione che Subaru non affronta ancora ma che rende possibile, è la guida autonoma: Viziv 2 è dotata infatti del sistema di telecamere a 360° EyeSight per scansionare l’ambiente circostante l’auto durante la marcia, fondamento per tutte le tecnologie di assistenza automatica alla guida.

Al momento il Viziv 2 si pone come esercizio di stile del marchio nipponico, ma l’accuratezza con la quale è stato sviluppato nel corso di questi ultimi due anni lascia presagire che Subaru possa prepararsi a seguire le tendenze d’avanguardia già proposte da molta parte dell’industria automobilistica.

 

Andrea Lombardo

Fonte: Subaru

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here