Torino e Milano Smart Cities: pioggia di finanziamenti dal MIUR

0
296
Milano
photo credit: zabriensky what? via photopin cc
Milano
photo credit: zabriensky what? via photopin cc

Le città di Torino e Milano si sono aggiudicate una bella quota di finanziamenti per portare avanti molteplici progetti nell’ambito della loro conversione in “città intelligenti”.

Torino Smart City ha ottenuto un totale di 190 milioni di euro dal Ministero dell’Istruzione (il MIUR), vedendo così premiati gli sforzi fatti da imprese, centri di ricerca e pubbliche amministrazioni.

11 dei 14 progetti presentati sono stati accolti, riguardanti settori che vanno dalla sicurezza all’inclusione sociale, dalla scuola alle Smart Grids all’architettura sostenibile: nomi come quelli di Telecom, Siemens, Selex, Trenitalia sono affiancati al Politecnico di Torino e alla UNIBocconi nello sviluppo dei progetti.

Ma il bando “Smart Cities & Communities & Social Innovation” ha premiato anche 11 progetti presentati dalla città di Milano con circa 130 milioni di euro.

Dalla movimentazione merci al catasto elettronico del sottosuolo, dalla gestione delle risorse idriche in funzione anche della previsione di eventi climatici eccezionali, allo sviluppo di una mobilità cittadina eco sostenibile, specialmente elettrica.

Punto comune di tutti i progetti Smart City, sia per Torino che per Milano che per Genova, è il passaggio al cloud computing da parte delle amministrazioni pubbliche e l’e-ticketing: il primo porta ad una gestione più efficiente e compenetrata dei dati ed il secondo alla vendita e gestione immediata di titoli di viaggio urbani tramite smartphone.

Anche per Milano gli enti pubblici coinvolti lavorano al fianco delle istituzioni universitarie e di grandi imprese private.

 

[AnRi]

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here