Umbria, nuove colonnine di ricarica per 14 città

1
486

enelL’appuntamento è per domani, Mercoledì 17 Settembre, quando saranno finalmente operative le colonnine di ricarica per veicoli elettrici preventivate nella collaborazione fra Regione Umbria, 14 Comuni ed Enel un anno addietro.

Le località nelle quali i guidatori di auto elettriche potranno fare rifornimento sono Perugia, Terni, Foligno, Spoleto, Gubbio, Città di Castello, Todi, Assisi, Gualdo Tadino, Cascia, Norcia, Marsciano, Castiglione del Lago e Narni.

Le colonnine installate sono omologate per la ricarica pubblica a 3 kW (che si traduce in un tempo medio di 3-4 ore per la ricarica completa della maggior parte dei veicoli elettrici oggi circolanti) e saranno accessibili tramite abbonamento EnelDrive, come già avviene nelle altre realtà italiane servite dal colosso dell’energia.

Prende così il via il progetto disegnato nel corso del 2013 che prevede la costruzione di una rete di punti di ricarica in grado di permettere ad un veicolo a zero emissioni di percorrere la dorsale centro-italiana: l’obiettivo futuro dovrebbe essere il congiungimento con le reti urbane pugliesi che servono Bari, Lecce ed alcune località salentine.

Tutto dipende dall’iniziativa e dalle risorse delle singole autorità comunali, con la speranza che la firma apposta prima dell’estate dal ministro Lupi al Decreto che integra il Piano Nazionale per la Mobilità Elettrica dia una sostanziale spinta in avanti al settore dell’ecomobilità.

Maggiori informazioni sulle inaugurazioni sono specificate sul Giornale dell’Umbria.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: IlGiornaleDell’Umbria

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here