USA, raggiunta quota 250mila veicoli elettrici

3
660
photo credit: pacecharging via photopin cc
photo credit: pacecharging via photopin cc
photo credit: pacecharging via photopin cc

Il 2014 prosegue nella sua cavalcata verso l’elettromobilità, almeno per quel che riguarda gli Stati Uniti: PlugIn America, una delle associazioni pro EVs più autorevoli, ha infatti comunicato il superamento delle 250,000 auto elettriche immatricolate.

La notizia non deve sorprendere, essendo largamente annunciata dai dati di vendita mensili che hanno visto una crescita costante dei modelli 100% elettrici ed ibridi plug-in nell’ultimo anno, Nissan Leaf in testa.

Va d’altronde ricordato che il parco mezzi statunitense conta oltre 40 milioni di veicoli e che i pur ottimi risultati registrati dagli EV in appena 4 anni (migliori di quelli a suo tempo ottenuti dalle vetture ibride) non sono ancora sufficienti per far uscire l’auto con la spina da quello che è un fenomeno di nicchia.

Le 250,000 unità cadono in ogni caso a fagiolo per l’inizio imminente della National Drive Electric Week, la settimana di eventi pro auto elettriche organizzata proprio da PlugIn America, in collaborazione con altri enti pubblici e privati, in ben 130 città.

Contemporaneamente anche in alcune città europee si terranno appuntamenti gemellati, italiane comprese. Si può essere orgogliosi di guidare un’auto elettrica anche se i numeri nostrani sono ancora diversi da quelli statunitensi.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: PlugIn America

 

3 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here