Vendite di auto elettriche: 2013 anno record negli Stati Uniti

2
560
Nissan Leaf
Nissan Leaf - photo credit: arnolddeleon via photopin cc
Nissan Leaf
Nissan Leaf – photo credit: arnolddeleon via photopin cc

Tutto il 2013 è stato un anno eccezionale per le vendite di auto elettriche negli Stati Uniti, dove quota 100mila unità vendute è stata sfiorata surclassando i numeri degli anni precedenti: fra 100% elettriche ed ibride plug-in, la crescita del mercato rispetto al 2012 è stata del 55%.

La percentuale sarebbe stata ancora migliore non fosse stato per il mese di Dicembre 2013, meno positivo del suo predecessore nell’anno precedente e decisamente meno roseo dei precedenti nell’ultimo semestre: per tutti a parte che per Nissan Leaf.

Chi festeggia infatti il mese record dell’anno sono proprio i Giapponesi: la loro Leaf 100% elettrica ha infatti venduto 2,529 unità, oltre 100 in più del già eccezionale mese di Agosto 2013. Nel confronto fra mesi di Dicembre, rispetto al 2012 si ha un +70%, ma non è da meno il paragone fra interi anni: il 2013 negli USA ha visto vendere 22,610 Nissan Leaf, più del doppio delle 9,819 dell’anno scorso e più che la somma di quelle vendute nel 2012 e nel 2011, ossia 19,493.

Le ragioni sono sempre le stesse: a partire dal taglio dei prezzi di listino e dalla crescita delle reti di ricarica, nuovi Stati americani si sono imposti come mercati “caldi” (vedasi la Georgia), determinando l’incremento di domanda che ha fatto felici i Nipponici.

La diretta antagonista Chevrolet Volt, elettrica con tecnologia range extended, perde così la gara annuale dei numeri di vendita: con 2,392 unità consegnate a Dicembre il totale sui 365 giorni è stato di 23,094 esemplari, meno della concorrente giapponese e meno dei 23,461 venduti nel 2012.

Altre elettriche pure, come la Ford Focus Electric (158 unità a Dicembre, 1,738 nell’anno), la Chevrolet Spark EV (non pervenuta nel mese, 614 unità nei primi 11 mesi del 2013), il Toyota RAV4 EV (28 a Dicembre, 1,096 nell’anno), la Mitsubishi i-MiEV (11 nell’ultimo mese, 1,029 in totale), la Honda Fit EV (51 – 569), la Smart Fortwo ED (non pervenuta, 923 nei primi 11 mesi) e la Fiat 500e (della quale non si hanno dati) viaggiano su cifre decisamente più basse.

Dicembre, d’altronde, ha fatto mancare un pizzico di sprint un po’ a tutti, attestandosi come uno dei mesi peggiori per le vendite di auto ecologiche negli States di tutto l’anno conclusosi: spostandoci infatti sul settore delle ibride ed ibride plug-in, quasi tutti i Marchi hanno registrato dei cali rispetto ai mesi precedenti ed allo stesso periodo del 2012.

Honda è l’unica a mantenere un momento positivo con la sua flotta costituita da Civic Hybrid, CR-Z, Insight e dalle nuove Accord Hybrid e Plug-in Hybrid.

Se però Toyota (con le 4 varianti della Prius, la Camry Hybrid, la Highlander Hybrid, la Avalon Hybrid e gli ibridi marchiati Lexus), Ford (con le C-Max Hybrid ed Energi PHEV, Fusion Hybrid e Lincoln MKZ Hybrid) e General Motors (con le Buick LaCrosse, Regal e la Chevrolet Malibu eAssist) e Volkswagen (con la Jetta Hybrid) hanno perso qualcosa nell’ultimo mese dell’anno, le vendite del settore ibrido ed elettrico sono comunque oltremodo positive rispetto agli anni precedenti.

Senza contare, perché non ancora rese note, le unità vendute da Tesla Motors (20,896 quelle contate sino a Novembre 2013), i veicoli elettrici a batteria o ibridi con ricarica esterna (plug-in) venduti nel 2013 negli USA si attestano a 77,530.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: AutoblogGreen

 

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here