Visti da vicino: Snowbird (+VIDEO)

0
519

snowbird_03La mobilità elettrica è molto sentita nella regione austriaca della Stiria, dove si punta a utilizzare forme di propulsione sempre più rispettose dell’ambiente. Tra queste ricordiamo la prima motoslitta a trazione elettrica usata durante i Mondiali di sci a Schladming

“Snowbird” è la prima motoslitta elettrica ed è un progetto congiunto sviluppato dall’Università di Scienze Applicate di Joanneum, in Stiria, Planai Bahnen ed Energie Steiermark ed è stata sviluppata appositamente per le esigenze delle aree sciistiche dell’Europa centrale.

Al momento è un prototipo, ma secondo Energie Steiermark in due anni la “Snowbird” potrebbe essere prodotta in serie.

Investimento da centomila euro

La maggior parte delle motoslitte che sono attualmente in uso, sono progettate per il mercato nordamericano dove è particolarmente importante utilizzarle per coprire la maggior distanza possibile sulla neve. Per l’uso in Austria, questi veicoli sono troppo rumorosi e consumano troppo carburante. Lo sviluppo della motoslitta della Stiria, nel quale sono stati investiti 100.000 euro, ora potrebbe aiutare questo particolare settore della mobilità. «La prima esperienza fatta è molto promettente», dice il sovrintendente di Planai, Karl Höflehner.

Forse in due anni la produzione di serie

«Il prototipo verrà collaudato nel soccorso in montagna sul Planai. Se questi test avranno successo, lo “Snowbird” potrebbe essere prodotto in serie entro uno o due anni», dice il project manager John Haas della FH Joanneum. La stima dei numeri di vendita in Europa è di 10.000 pezzi, senza considerare i possibili introiti che potrebbe arrivare dal Canada e dal Nord America.

 

Leggi l’articolo, scaricalo sui tuoi computer e tablet in PDF e condividilo con i tuoi amici sui social network: puoi, basta un click ed è GRATIS!

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here