Dopo aver introdotto il Grafene, materiale assolutamente rivoluzionario, nella produzione di coperture per biciclette, Vittoria, brand appartenente al gruppo internazionale Vittoria Industries Ltd., con un’immagine consolidata e ben riconosciuta nel settore della componentistica per il ciclo, compie un nuovo ed importante passo verso lo sviluppo e l’utilizzo di nuove tecnologie per il mondo delle e-bike.

In questo quadro si inserisce l’acquisizione di quote in Zehus S.r.l., innovativa start-up nata da uno spin off del Politecnico di Milano, che nel 2014 ha realizzato “Bike+ all-in-one” che consta di un motore completo di parti elettroniche, sensori, meccanismi di ricarica e batterie compattati in un’unica unità alloggiata nel mozzo della ruota posteriore.

I parametri principali come il livello di assistenza e di rigenerazione, l’energia consumata e quella prodotta, possono essere impostati e controllati dialogando via bluetooth con uno smartphone, grazie ad una specifica App.

La realizzazione si avvale dell’unico ed originale sistema “Human Electric Hybrid” che ottimizza l’utilizzo di energia durante la pedalata con l’obiettivo ultimo di eliminare la ricarica tramite cavo.

Ciò avviene sfruttando il principio che il ciclista durante la pedalata produce energia che, quando è in eccesso, può essere recuperata ed utilizzata per alimentare le batterie stesse.

La collaborazione tra Vittoria e Zehus si basa su una comune visione della mobilità urbana nei prossimi anni che privilegerà il mercato delle “ruote intelligenti” destinato a crescere in un futuro ormai prossimo in maniera esponenziale.

Coinvolti non saranno solo i paesi sviluppati dove l’attesa è di vedere le bici cosiddette “ibride” acquisire una quota del 25% del mercato ciclistico, ma soprattutto quelli come Cina ed India dove le potenzialità sono altissime sul piano numerico.

Da questo accordo nascerà una nuova società, VZ Industries Ltd, a Taiwan che metterà in produzione il primo mozzo Zehus il prossimo settembre.

L’obiettivo di Vittoria è quello di offrire una completa gamma di ruote intelligenti, che si combineranno con l’esistente gamma di coperture in Grafene dedicate alle e-bike.

I nuovi prodotti saranno rivolti sia all’utilizzatore finale sia ai produttori di biciclette in quanto il sistema sviluppato è pronto all’uso e non necessita di modifiche strutturali al telaio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here