Volvo rilancia la sua App per la V60 Plug-in Hybrid

0
442

Volvo On Call, si chiama, ed è stata rilasciata in una nuova versione rinnovata nell’aspetto e nei contenuti: con questa app il guidatore di una V60 Plug-in Hybrid può dialogare direttamente con la sua vettura.

L’app originariamente nacque per supportare tutti i clienti Volvo: si trattava di un optional disponibile su tutta la gamma di modelli e la sua funzione primaria era la chiamata diretta di emergenza verso un call center dedicato con identificazione della posizione del veicolo, utile anche in caso di furto.

Dapprima solo on-board, venne poi sviluppata anche per smartphone, consentendo a veicolo e proprietario di localizzarsi a vicenda e di controllare l’automobile a distanza: la chiusura delle portiere, la sua posizione geografica, il livello del serbatoio, la percorrenza rimasta, i consumi, ed i parametri di funzionamento dell’auto erano tutti visibili da remoto.

 

La nuova versione per la Volvo V60 Plug-in Diesel Hybrid consente di:

 

  • Controllare il clima, settando via timer o via smartphone la climatizzazione dedicata ai passeggeri
  • Monitorare le batterie ed il loro stato di carica
  • Ricordarsi della ricarica, impostando un promemoria
  • Essere avvisati in caso di interruzione del rifornimento di energia
  • Salvare ed immagazzinare i dati relativi ai viaggi degli ultimi 40 giorni per poi poterli estrarre in formato Excel. Il percorso può essere visualizzato su mappa e velocità e consumi sono interrogabili secondo intervalli specifici di tempo.
  • Indicare all’auto la meta entro un raggio di 50 km: tramite la “funzione mappa” si può selezionare una località e spedirne le coordinate alla vettura. Questa verrà così poi mostrata dal sistema RTI a bordo.
  • Conoscere le condizioni meteo del luogo dove la macchina è parcheggiata, specificatamente per la temperatura.
  • Azionare clacson e luci per meglio localizzarla in zone buie o affollate.
  • Verificare se la vostra Volvo è ferma o in movimento senza di voi.

 

Lanciata per la prima volta due anni fa, più di 50.000 utenti l’hanno scaricata: a quanto pare a funzione più usata è la localizzazione dell’auto, seguita a ruota dal riassunto dei dati di viaggio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here