Volvo S60 L, la terza ibrida plug-in entra sul mercato cinese

0
451

S60L T6 Twin EngineVolvo, storico marchio delle quattro ruote scandinave, dopo l’acquisizione da parte cinese ha iniziato a prendere in considerazione sempre più le motorizzazioni ibride-elettriche: il 22 Aprile prossimo lancerà proprio sul mercato orientale la S60 L T6 ibrida plug-in, terzo modello a montare i propulsori Twin Engine.

L’auto, che sarà prodotta e venduta al momento solo in Cina, arriva dopo le annunciate V60 D6 ed XC90 T8, entrambe Twin Engine, attese per la gamma Volvo europea.

La berlina disporrà di un motore DriveE 4 cilindri da 2.0 litri accoppiato ad un propulsore elettrico da 50 kW sull’asse posteriore per una potenza complessiva di 306 cavalli e 550 Nm di coppia.

La Volvo S60 L T6 Twin Engine, disponibile anche in versione All Wheel Drive, avrà una batteria da 11.2 kWh in grado di erogare un’autonomia in modalità solo elettrica pari a 53 km.

La decisione di offrire un modello ibrido plug-in esclusivamente per il mercato cinese è giustificata dall’attenzione che il governo di Pechino sta riponendo in questa forma di mobilità:le limitazioni sulla concessione delle licenze di guida sono infatti notevolmente ridotte per chi opta per un veicolo elettrificato.

Andrea Lombardo

Fonte: InsideEVs

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here