Voxan Wattman, 200 cavalli per la moto elettrica più potente al mondo

1
739
Voxan Wattman via Voxan Motors Facebook
Voxan Wattman via Voxan Motors Facebook
Voxan Wattman via Voxan Motors Facebook
Voxan Wattman via Voxan Motors Facebook

Si candida certamente ad essere una delle moto elettriche più potenti del mondo la Voxan Wattman apparsa al Salone delle due ruote di Parigi: 200 cavalli puliti per due ruote, d’altronde, sono una potenza che spesso non si trova nemmeno su 4 ruote.

Struttura massiccia ed imponente, la moto elettrica ha un cuore che pulsa alla tonda cifra di 200 cavalli e 200 Nm di coppia: questo le vale un’accelerazione bruciante che la porta a 100 km/h in 3.4 secondi malgrado un discreto peso (350 kg).

Il telaio della Voxan Wattman è in alluminio, mentre in fibra di carbonio sono fatte le ruote: la potenza brutale di cui dispone è limitata elettronicamente alla velocità massima di 170 km all’ora. La batteria ha 12.8 kWh di capacità che dovrebbero bastare alla moto per coprire quasi 180 km: grazie una porta di ricarica in corrente continua può ricaricarsi anche da una colonnina rapida, rigenerando l’80% dell’autonomia in 30 minuti.

Per frenare tanta potenza la moto elettrica è dotata di sistema frenante frontale a 4 dischi 4D Beringer, mentre per dare comfort al centauro monta un’architettura di sospensioni a quadruplo braccio in forma di parallelogrammo.

Per il momento la Voxan Wattman, moto elettrica costruita “a mano” e che deve molto a Gildo Pallanca Pastor, già proprietario del progetto Venturi e artefice della rinascita del marchio Voxan, non ha un prezzo di listino: dovesse averlo, ci aspettiamo qualcosa di simile alla canadese Sora, altra due ruote zero emission da sogno.

Per quel che riguarda la potenza, se vi luccicano gli occhi ammirando queste divoratrici di asfalto, allora date un occhiata anche alla Mission R, anch’essa proclamata moto elettrica “esagerata”. Sempre aspettando di vedere cosa combinerà Harley Davidson

 

Andrea Lombardo

Fonte: AutoblogGreen, Gas2 , Voxan Motors Facebook

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here