Works Electric, chopper elettrici per centauri a zero emissioni

0
821
Works Electric Chopper via AutoblogGreen
Works Electric Chopper via AutoblogGreen
Works Electric Chopper via AutoblogGreen

Quello delle motociclette è un settore delicato per i motori elettrici, non tanto per le carenate da corsa, dove le prestazioni dell’elettrico possono conquistare gli appassionati, quanto per le classiche custom o i chopper, dei quali il rombo è parte integrante. Works Electric ha però deciso di provarci ugualmente con il suo spigoloso chopper elettrico “Baker”, presentato al The One Motorcycle Show di Portland, negli Stati Uniti.

Niente coreografici tubi di scappamento, nessun componente meccanico esibito, alcun serbatoio: sotto ad un involucro metallico che ricorda lo stile Meccano (già usato per una moto elettrica molto particolare, ricordate?) sono nascosti un propulsore elettrico AC da 70 cavalli e 115 Nm di coppia assieme ad una batteria agli ioni litio ferro-fosfato (LiFePO4) da 6.12 kWh in grado di dare autonomia a “Baker” per un centinaio di km.

La velocità massima di questo chopper elettrico è di 177 km/h, mentre il tempo di ricarica, grazie al caricatore on board da 1.1 kWh è di circa 6 ore da presa domestica.

Detto ciò, Baker è un chopper decisamente rude nell’aspetto, con una sorta di voluto esibizionismo della sua essenzialità costruttiva: tutte le componenti elettriche sono inscatolate all’interno della cassa toracica della moto, racchiusa nel telaio a vista (con saldatura TIG).

Poco altro interviene nel design del veicolo: iconico è il manubrio, classicamente proteso in alto e terminante nella lunga forcella anteriore classica dei chopper.

Works Electric, che abbiamo già conosciuto per i suoi monopattini elettrici da assalto ha una netta propensione per i prodotti “nudi e crudi”, senza tanti mezzi termini: a tale proposito offre anche moto custom da corsa o stradali, sempre realizzate artigianalmente con motori DC o AC da 120 cavalli e 225 km/h di punta.

Questo sconfinamento nelle due ruote rappresenta, per il marchio di veicoli artigianali statunitense, una variazione del suo solito campo di interessi, forse secondo un’intuizione poi non tanto malvagia se la stessa Harley Davidson ha quest’estate promesso di sfronare la sua prima moto elettrica.

Intanto, per gli easy riders americani, l’alternativa di Works Electric ai chopper tradizionali costa circa 25,000 dollari: chissà, magari fra trent’anni avere un “Baker” elettrico potrebbe essere un segno distintivo fra i centauri.

 

Andrea Lombardo

Fonte: AutoblogGreen

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here