Zero Motorcycles amplia la gamma e propone due nuovi modelli che garantiscono maggiore autonomia e un prezzo più basso

1
1259
Zero DSR
Zero DSR
Zero DSR

Zero Motorcycles si presenta all’Eicma con due nuove moto elettriche: Zero DSR e Zero FXS, che portano a sei i modelli che costituiscono la gamma completa offerta dall’azienda californiana. Le caratteristiche di queste due moto si possono sintetizzare in poche frasi: un motore innovativo di nuova concezione, sistemi di ricarica più rapidi e una chimica delle celle avanzata agli ioni di litio che alimenta la batteria con la maggiore capacità ed efficienza sul mercato.

 

Zero FXS
Zero FXS

Ma vediamo nel dettaglio le caratteristiche di questi due modelli. La Zero DSR ha una coppia da 144 Nm e si rivolge agli amanti dell’avventura, che cercano un modello dual sport veloce sull’asfalto e grintoso sullo sterrato e il fuoristrada.

Ispirata alle supermoto, la Zero FXS offre 95 Nm di coppia, pesa meno di 140 kg ed è dotata di componenti sviluppati specificatamente per garantire controllo e maneggevolezza eccezionali sull’asfalto.

Le due moto sono dotate del nuovo motore Z-Force® IPM (a magnete permanente interno) che eroga potenza in modo più efficiente, garantisce un raffreddamento più rapido e offre maggiori capacità termiche con prestazioni migliori in condizioni di guida estreme e velocità massime costanti più elevate. In azienda sostengono che quando questo motore incredibilmente leggero e compatto viene abbinato al pacco batterie Z-Force, sviluppa una potenza impressionante e un’accelerazione mozzafiato. Non solo, il pacco batterie Z-Force® con tecnologia delle celle avanzata agli ioni di litio garantisce una maggiore autonomia, che tocca i 317 km nel ciclo urbano. Al momento dell’acquisto, o in un secondo momento, è possibile acquistare l’accessorio Power Tank, che consente di aumentare le prestazioni, soprattutto se la moto viene usata principalmente in autostrada, garantendo un’autonomia di 158 km a 113 km/h.

Charge Tank
Charge Tank

Per quanto riguarda la ricarica, Zero Motorcycles mette a disposizione dei propri clienti la velocità e l’accessibilità delle stazioni di ricarica di secondo livello. Grazie al nuovo accessorio Charge Tank, i proprietari di una moto Zero possono usufruire della rete di stazioni di ricarica pubbliche e ricaricare la propria moto tre volte più velocemente. Il Charge Tank utilizza il connettore J1772 diffuso su tutto il mercato, che consente di ridurre a 2-3 ore il tempo di ricarica di una moto Zero.

Ultima notizia positiva è che l’azienda ha deciso di rendere accessibili i suoi prodotti ad un più vasto pubblico ed ha ridotto i prezzi dei suoi modelli, che saranno disponibili a fine 2015 ad un prezzo compreso tra i 10.390 e i 18.290 euro, in funzione del modello prescelto.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here