Audi Sport Quattro Concept, un’anticipazione ibrida per il Salone di Francoforte

2
2328

Ispirata alla linea dei modelli sportivi della serie Quattro, il concept Audi Sport Quattro che farà la sua comparsa al Salone di Francoforte alimenta molte aspettative per quel che potrebbe celare sotto al cofano.

La nuova idea di Sport Quattro, più corta di una berlina A4 ma anche più larga e bassa, porta infatti con sé l’innovazione della tecnologia plug-in hybrid sulla quale il Marchio degli anelli non si è ancora lanciata con piena convinzione.

L’Audi Sport Quattro Concept che vedremo monterà un motore benzina V8 da 4 litri turbocompresso con opzione di de-attivazione dei cilindri e tecnologia start&stop alle fermate ibridato con un motore elettrico da 110 kW (147 cv); la trasmissione tiptronic ad 8 marce è automatica, mentre l’energia elettrica è conservata in un pacco batterie agli ioni di litio da 14.1 kWh posizionato posteriormente.

La tecnologia ibrida plug-in, che consente cioè di ricaricare la batteria del veicolo e di usare quindi anche il solo propulsore elettrico oltre che la combinazione dei due, si sta ormai diffondendo a macchia d’olio nelle gamme di veicoli offerti dalle Case di tutto il mondo: l’apporto del motore elettrico in supporto a quello termico consente non solo di abbassare i consumi ma anche di migliorare le prestazioni.

L’Audi Sport Quattro Concept ottiene dal mix V8 benzina-elettrico una potenza totale di 700 cavalli al servizio della trazione integrale: da 0 a 100 km/h ci si passa in 3.7 secondi e la velocità massima è di 305 km/h.

Per quel che riguarda i consumi, Audi dichiara 39.9 km al litro ed un’autonomia in elettrico puro di quasi 50 km, utile per attraversare i centri urbani senza inquinare: la Sport Quattro ha tre selezioni di guida, una per l’elettrico, una per l’ibrido ed una sportiva per avere le massime prestazioni.

In modalità ibrida il computer di bordo sceglie automaticamente il mix di spinta elettrica e tradizionale da usare per affrontare la strada in modo da ottimizzare i consumi: inoltre il guidatore può scegliere di sfruttare l’energia cinetica generata dalla marcia per ricaricare la batteria (mantenuta sempre con minimo di autonomia) in previsione di un passaggio alla modalità elettrica.

Quanto la Sport Quattro Concept dimostra è che anche Audi, fino ad adesso rimasta abbastanza in disparte per quel che riguarda la trazione elettrica, sperimentata sì ma non ufficialmente prodotta, si sta muovendo in questa direzione: come Volkswagen, BMW e Mercedes che porteranno anch’esse al Salone dell’Auto di Francoforte vetture premium con trazione ibrida plug-in.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: GreenCarReports

 

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here