Contenuto sponsorizzato

BE-W: il wall box made in Italy Scame ricarica Dubai EXPO 2021

0
416

Linee decise e materiali innovativi, questo è BE-W di Scame, il wall box che preferisce essere e non solo apparire.

Le stazioni di ricarica della serie BE-W di Scame Parre, realizzate con materiali privi di alogeni, sono conformi alle Norme IEC 61851-1 e 62196-1 e riconoscono la sezione del cavo collegato limitando l’erogazione di corrente in funzione della massima corrente prevista che, inoltre, può essere impostata in funzione delle necessità e/o della disponibilità. Il grado di protezione IPXXD è garantito da shutters di protezione direttamente integrati nella presa, di conseguenza la stazione soddisfa la norma IEC 61851-1. 

Ricarica ottimizzata

L’energia erogata durante il processo di ricarica del veicolo, sia istantanea sia totale, può essere visualizzata direttamente sul display della stazione. Una funzione utile per installazioni in ambienti pubblici è il sistema di Load Balancing, che permette di suddividere la potenza totale della linea di alimentazione tra i veicoli contemporaneamente in carica. Questo sistema, controllabile da remoto, permette al gestore del parcheggio di poter aumentare il numero di postazioni di ricarica, senza però ricorrere ad un aumento di potenza totale dell’impianto. Attraverso un particolare algoritmo, infatti, il sistema è in grado di rilevare se un veicolo ha terminato la carica e quindi ridistribuire la sua quota di corrente sulle altre prese o riprendere eventuali cariche sospese. In caso di mancanza della tensione di alimentazione la funzione “save unlock” permette lo sblocco del connettore dalla stazione.

LA FUNZIONE “save unlock” permette lo sblocco del connettore dalla stazione di ricarica in caso di mancanza della tensione di alimentazione.

I punti di ricarica gestiti da Load Balancing possono essere aumentati senza limiti mantenendo la struttura a multipli 16, con la logica del sistema Master/Slave. Il sistema è compatibile e applicabile a tutte le stazioni di ricarica Scame.

Applicazioni

È ideale sia per l’installazione domestica sia per l’installazione in ambienti pubblici. Le stazioni possono prevedere l’accesso libero o limitato a più utenti tramite riconoscimento RFID con card e/o da mobile.

Inoltre, è possibile monitorare e gestire da remoto tutte le stazioni installate attraverso il Management System di Scame.

LA VERSIONE wall box BE-W di Scame Parre all’EXPO 2021 di Dubai.
Opportunità e sostenibilità
Rossano Mangano, Managing Director Scame Parre Spa – filiale Dubai

«Scame Parre è stata selezionata come fornitore per l’installazione di 47 stazioni di ricarica per veicoli elettrici per l’EXPO 2020-2021, dislocate nell’hub centrale. Opportunità, Sostenibilità e Mobilità sono le tre aree tematiche, in linea con i viali e con la stessa piazza centrale che saranno ricoperti da fotovoltaico che fornirà il 50% dell’energia richiesta dall’intero sito. Per l’accesso all’expo verranno messi a disposizione 750 bus a emissioni zero. L’esperienza ventennale della società bergamasca nel settore della mobilità elettrica, l’alta qualità e affidabilità delle soluzioni Scame, il design italiano, la competenza tecnico-applicativa delle persone della filiale di DUBAI sul territorio, il supporto pre e post-vendita, la presenza di un servizio di assistenza tecnica efficace e di personale altamente qualificato, hanno portato EXPO DUBAI a scegliere Scame Parre, grazie anche all’attività della filiale in loco».

Compila il form seguente e scarica il white paper gratuito

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here