Bici elettriche ancora protagoniste a Eurobike 2014

0
1534

Eurobike2013 Si apre oggi, mercoledì 27 agosto, a Friedrichshafen il più importante salone europeo della bicicletta, ormai giunto alla sua 23 edizione, che fino a sabato 30 agosto vedrà più di 1280 aziende provenienti da 54 paesi, impegnate ad esporre il meglio della loro produzione due ruote per la stagione 2015.

Quest’anno il focus sarà in particolare posto sull’innovazione declinata nelle diverse componenti dalla tecnologia della bicicletta all’abbigliamento, dalla sicurezza alla sostenibilità ambientale. Proprio in quest’ambito si annunciano importanti novità a testimonianza della vivacità che continua a distinguere il settore delle bici a pedalata assistita. Infatti accanto al confermato impegno nella ricerca e sviluppo di sempre migliori soluzioni tecniche da parte dei principali marchi già protagonisti della grande e costante crescita evidenziata negli ultimi anni da questo specifico segmento di mercato, occorre registrare l’ingresso di nuovi attori capaci di allargare ed arricchire ulteriormente l’offerta di prodotto.

E’ il caso di Brose, affermato produttore nell’ambito della componentistica per auto con un fatturato annuo di circa 5 miliardi di euro, che presenterà un proprio sistema di motore centrale che troverà le sua prime applicazioni su alcuni modelli a marchio Rotwild e Bulls appartenenti al gruppo d’acquisto ZEG. Un’altra new entry per il settore è costituita da Contitech, divisione di Continental AG che proporrà sia motori per e-bike che sistemi di trasmissione a cinghia.

Significativo poi il ritorno di Yamaha, già pioniere negli anni novanta nel mercato delle bici elettriche, all’impegno costruttivo di nuove motorizzazioni che, a differenza di precedenti esperienze, privilegeranno il posizionamento centrale al telaio e saranno adottate da importanti produttori del settore quali Giant e Winora.

Novità significative anche in casa Bosch che, oltre a proporre il nuovo display Nyon sempre più ricco di contenuti informativi, collaborerà con altri produttori di componenti quali Shimano, Sram e NuVinci, per lo sviluppo di un innovativo sistema di controllo sia del motore che del cambio della e-bike.

Numerose infine le caratterizzazioni tecnico estetiche delle e-bike che saranno presentate con particolare riferimento al mondo off road con modelli a sospensione integrale, di peso limitato e ricchezza di dotazioni ma tutti rigorosamente a pedalata assistita.

 

 

Fonte: Messe Friedrichafen

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here