Charge New York, il piano del Governatore Cuomo per portare 40,000 auto elettriche sulle strade

0
1543
photo credit: kevin dooley via photopin cc

 

photo credit: kevin dooley via photopin cc

Lo stato di New York ci riprova: dopo le iniziative promosse dal sindaco della Grande Mela, Bloomberg, ed i concorsi per convertire le cabine telefoniche in colonnine di ricarica, il governatore Cuomo ha annunciato un nuovo programma per rendere l’auto elettrica un bene accessibile e conveniente.

Si chiama Electric Vehicle-Enabling Technology Demonstration Program e metterà 2 milioni di dollari al servizio di ricerche e progetti in favore della mobilità elettrica: lo stesso Cuomo ha dato via ad un iniziativa, Charge NY, che intende far crescere il numero di veicoli elettrici in circolazione nello Stato fino a 40,000 unità; l’installazione di altre 3,000 colonnine di ricarica sarebbe poi in programma nell’arco dei prossimi cinque anni.

Cuomo ha affermato che il programma è mirato a studiare tecnologie ed innovazioni di ogni tipo per rendere i veicoli elettrici una realtà praticabile per i Newyorkesi, soprattutto per promuovere trasporti più puliti ed efficienti e ricavare nuovi posti di lavoro dalla green economy.

Dalle autorità competenti alle università, il programma coinvolgerà svariati settori con l’avvallo economico del New York State Energy Research and Development Authority.

Attualmente i mezzi a zero emissioni in circolazione sulle strade dello Stato di New York sono circa 5,000, prevalentemente privati e non appartenenti esclusivamente a flotte aziendali come avviene invece in Europa, mentre i punti di ricarica pubblici sono 640.

Ancora troppo pochi per l’esigenza americana (si veda questa petizione fatta alla Casa Bianca) sebbene molti più che la media nostrana sul territorio.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: PolHudson

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here