Colonnine di ricarica, 33 in arrivo per la Valle d’Aosta

0
1880

 Diciassette nel capoluogo Aosta, 16 dislocate nel resto della regione: non sarebbe molto, specie sull’impervio territorio montano della Vallée, sicuramente dispendioso le autonomie delle auto elettriche, ma sarebbe già qualcosa.

La Valle d’Aosta ha deciso di partecipare, come il Molise, al bando del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che suddividerà 5 milioni di euro in vari progetti mirati alla realizzazione di reti di ricarica sul territorio italiano.

I progetti presentati dalla Regione Valle d’Aosta sono nominati E.VDA e riguardano uno l’installazione di 17 colonnine nel comprensorio urbano di Aosta e l’altro il piano di infrastrutturazione del resto della vallata con 16 ulteriori dispositivi di ricarica.

A quanto censito dagli assessori regionali, i veicoli elettrici in circolazione nella regione alpina sono a malapena una cinquantina, un numero davvero esiguo: senza rete di ricarica pubblica per le strade è però anche difficile pensare che altri possano prendere in considerazione questa forma di mobilità, che dei vantaggi invece li ha.

 

Andrea Lombardo
Fonte: Aosta Sera

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here