Gestione efficiente dei consumi con i contatori MID di Lovato

0
1264

Versioni MID, accuratezza e dimensioni ridotte: Lovato Electric amplia la sua gamma di contatori di energia. La soluzione ideale per le nuove esigenze in campo elettrico.

Il lancio di 5 nuovi modelli rende la gamma dei contatori di energia di Lovato Electric ancora più ampia e completa. Ai modelli già disponibili in grado di eseguire misurazioni dirette sui trasformatori di corrente, si aggiungono nuovi codici che permettono di misurare 40 A monofase in un singolo modulo e 80 A trifase in 4 moduli. Entrambe le versioni includono una porta di comunicazione RS485 oppure M-Bus che li rende leggibili da remoto.

Sono multimisura e permettono quindi il monitoraggio di diversi parametri elettrici oltre all’energia attiva e reattiva. Rilevante la presenza dei contaore attivabili al superamento di soglie impostabili sulle misure, ad esempio, di potenza o corrente.

Le versioni trifase possono misurare in modo indipendente l’energia di ogni singola fase in alternativa a tre contatori monofase, un grande vantaggio, anche in termini economici.

Ampio range di temperature

I modelli DME D111 MID7 e DME D301 MID7 sono principalmente indicati per l’utilizzo in colonnine di ricarica per veicoli elettrici. Progettati e costruiti per un utilizzo in ambienti particolarmente gravosi dal punto di vista termico, coprono un intervallo di temperature da -25 °C a +70 °C, per questo possono essere installati all’interno delle colonnine di ricarica per auto elettriche esposte a raggi solari molto intensi. Hanno un design compatto e involucri per guida DIN, un modulo DIN per il DME D111 MID7 monofase ad inserzione diretta fino a 40 A e 4 moduli DIN per il DME D301 MID7 trifase a inserzione diretta fino a 80 A.

DME D111 MID7 e DME D301 MID7, indicati per l’utilizzo in colonnine di ricarica per veicoli elettrici.

I DME D sono disponibili in versione con certificazione MID. Questa certificazione garantisce misurazioni precise e affidabili e consente l’utilizzo dei contatori di energia in tutte le applicazioni fiduciarie e transazioni commerciali (ad es. di fatturazione) all’interno dell’UE. Inoltre, gli accessori antimanomissione impediscono attività fraudolente e garantiscono la sicurezza dell’installazione.

Carta d’identità

Oggetto:

Seri DME in versione MID

Proposto da:

Lovato Electric Spa, Gorle (BG)

Tipologia prodotto:

Contatori di energia

Applicazioni:

Stazioni di ricarica pubbliche e private

Peculiarità:

Progettati e costruiti per un utilizzo in ambienti particolarmente gravosi

Software di programmazione

Tutti i contatori di energia Lovato Electric sono compatibili con i software di programmazione e monitoraggio Synergy, Synergy Cloud e Xpress. Grazie a un semplice browser internet, gli utenti possono configurare il loro dispositivo di misura, monitorare grandezze elettriche e visualizzare ed esportare dati relativi ai consumi di energia. Per applicazioni che integrano punti di misura multipli, il gateway data-logger LOVATO Electric EXC GL A01 fornisce l’accesso a un web server multipunto che consente il monitoraggio e l’integrazione per un massimo di 31 dispositivi di misurazione.

Ideali per le contabilizzazioni

ARRIGO TIRABOSCHI, Business Developer Manager Energy di Lovato Electric.

«I modelli DME D111 MID7 (monofase a inserzione diretta fino a 40 A in un modulo DIN) e DME D301 MID7 (trifase ad inserzione diretta fino a 80 A in 4 moduli DIN) essendo certificati MID (2014/32EU) per una temperatura di esercizio estesa (-25 °C a +70 °C) sono principalmente indicati per applicazioni particolarmente gravose dal punto di vista dell’esposizione termica. Tramite la porta di comunicazione integrata RS485 tutte le misure (kWh, kvarh, kW con media e max demand, kvar, V, I, Hz, PF, contaore totale e parziale) oltre che sul display sono disponibili su protocollo Modbus RTU. L’insieme di queste caratteristiche, oltre alla compattezza dimensionale, fanno di questi contatori di energia il prodotto ideale per le contabilizzazioni delle ricariche fornite tramite colonnine per veicoli elettrici».

Compila il form seguente e scarica il white paper gratuito

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here