Golf GTE Plug In Hybrid, a fine anno il lancio in Germania

0
4858

Volkswagen Golf GTEVolkswagen chiude il cerchio e annuncia il lancio della Golf GTE sui primi mercati per la fine dell’anno: con la versione ibrida plug-in la Golf è il primo modello ad offrire ogni tipo di motorizzazione, dalle sportive GTI e GTD alla pura elettrica.

La prossima sorella della famiglia Golf è esteticamente identica alle altre ma nasconde un’architettura propulsiva molto particolare, in grado di abbinare il potente motore benzina turbo-compresso a iniezione diretta 1.4 TSI da 110 kW al propulsore elettrico da 75 kW: in modalità ibrida vengono sfruttati 150 kW di potenza e 350 Nm di coppia.

La Golf GTE promette così di mantenere intatte le prestazioni proprie delle sigle GT di Volkswagen con un notevole ridimensionamento dei consumi, dichiarati in 1.5 litri ogni 100 km e 11.4 kWh/100 km, con emissioni di CO2 limitate a 35g/km (ciclo NEDC).

Lo sviluppo di un apposito cambio Dual Clutch a 6 marce mantiene il feeling di guida abituale di un veicolo non elettrico, per quanto la GTE possa trasformarsi anche in un silenziosissimo EV: in questo caso l’autonomia è di circa 50 km, quanto sufficiente per spostarsi in ambito urbano nelle zone a traffico limitato.

Complessivamente, considerando serbatoio e batterie, la Golf GTE gode di 940 km di autonomia.

Per quel che riguarda i tempi di ricarica completa del pacco batterie, si va dalle 3 ore e mezza da rete domestica (220V) alle 2Volkswagen Golf GTE ore e 15 minuti da colonnina pubblica non rapida (3kW).

Per Volkswagen la nuova Golf GTE è la soluzione più dinamica sul mercato per offrire prestazioni e risparmio energetico: con la velocità massima di 222 km/h (0-100 km/h in 7.6 secondi), l’ibrido non sfigura di fianco alle versioni GTI/GTD della Golf, mentre in modalità 100% elettrica l’auto può contare su una punta di 130 km/h.

Il lancio della vettura – che fa della gamma Golf la più completa tra motori benzina, diesel, metano, ibrido e 100% elettrico – partirà a fine 2014 su mercati selezionati (Germania e Nord Europa, con buona probabilità Norvegia e Paesi Bassi) con un prezzo di €36,900, pari a quello della e-Golf.

La Golf GTE è il terzo modello ibrido di Casa Volkswagen dopo la Jetta Hybrid ed il Touareg Hybrid, in attesa anch’essi di un upgrade Plug-In Hybrid. Sul versante 100% elettrico il Marchio di Volfsburg vanta anche la e-UP!, sorella della nota citycar UP!, in Italia differenziata nella versione eco-UP! a metano.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: Volkswagen

 

 

 

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here