Il Mitsubishi Outlander ibrido Plug-in inizia le vendite in Europa

0
1593
Mitsubishi Outlander PHEV © Copyright Mitsubishi Limited
Mitsubishi Outlander PHEV © Copyright Mitsubishi Limited

L’Outlander Plug-in Hybrid è sbarcato in Europa, iniziando dai Paesi Bassi la propria distribuzione negli showroom. L’ultimo nato di casa Mitsubishi con motorizzazione ibrida plug-in arriva nel vecchio Continente direttamente dalle catene di montaggio giapponesi di Okazaki: il modello a basse emissioni è particolarmente atteso sul mercato che viene indicato come il più promettente per lui, con oltre 10,000 pre-ordini già all’attivo.

Da novembre in poi Mitsubishi distribuirà il suo nuovo Outlander prima sui mercati selezionati (Paesi Bassi, nazioni nordiche e Inghilterra) per poi espandersi a tutta l’Europa adeguando man mano la capacità produttiva in base alla richiesta: i Giapponesi, in parole povere, vogliono garantirsi uno zoccolo duro di richieste prima di compiere un salto nel vuoto.

La versione europea dell’Outlander PHEV differisce da quella giapponese solo per alcuni dati tecnici necessari a rientrare nella legislazione comunitaria e per l’assetto del veicolo, ottimizzato per il gusto di guida occidentale.

Per il resto Mitsubishi definisce il suo modello come competitivo in termini di acquisto e costi di mantenimento. Le caratteristiche principali parlano di 824 km di autonomia massima (52 km in elettrico puro), di un consumo di 1.9 litri ogni 100 km ed emissioni di CO2 pari a 44g al kilometro.

La velocità massima è di 170 km/h e la ricarica della batteria avviene in 5 ore da rete domestica a 230V/10° o in mezz’ora (80%) usando la ricarica rapida in standard CHAdeMO.

Dal 2015 Mitsubishi porterà l’Outlander Plug-in Hybrid anche sui mercati del nord America.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: HybridCars

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here