In Connecticut un premio al concessionario che vende più auto elettriche

0
1256
Cadillac ELR Plug-in – Photo Credit: Timescan via Flickr (CC)
Cadillac ELR Plug-in – Photo Credit: Timescan via Flickr (CC)
Cadillac ELR Plug-in – Photo Credit: Timescan via Flickr (CC)

Ovunque si parli del come far decollare la mobilità elettrica non dovrebbe sfuggire il primo piano di incentivi che ha non i compratori, bensì i venditori per protagonisti.

Il Connecticut è infatti il primo Stato americano (primato forse estensibile anche al resto del globo) ad aver istituito un premio speciale per quei concessionari che venderanno più auto elettriche.

L’istituto di previsioni di mercato Navigant Research lo ha reso noto assieme alla stima dell’impatto che l’iniziativa potrebbe avere sulle vendite dei veicoli elettrici.

Quanto il Connecticut Department of Energy & Environmental Protection (DEEP) spera di innescare con il Connecticut Revolutionary Dealer Award, riconoscimento che andrà al miglior venditore delle zero emissioni nel semestre da qui al 31 Luglio 2013, è un processo virtuoso che metta a frutto una prospettiva di crescita del mercato degli electric vehicles oltremodo rosea.

Secondo alcuni siti di settore, le auto elettriche, oggi una nicchia di mercato negli USA (sebbene non incosistente), potrebbero tranquillamente quintuplicare i propri volumi di vendita quotidiani: un’idea che al Connecticut, uno degli Stati che ha promesso di raggiungere soglia 10% di penetrazione degli EV sul proprio mercato automobilistico, piace decisamente.

Alla nazione statunitense potrebbe anche andare il merito di fare da pilota per simili iniziative in altre parti del mondo: invertire il punto di vista sugli incentivi, spostandolo dal consumatore al venditore (General Motors aveva avuto problemi proprio con le resistenze dei suoi dealers nei confronti della Cadillac ELR elettrica), potrebbe rivelarsi una mossa vincente.

Sempre disponibili, poi, sono gli incentivi per chi è interessato a comprare e, tanto per non lasciare nulla al caso, il Connecticut ha stanziato anche un fondo per incentivare l’installazione di impianti di ricarica.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: Navigant Research

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here