Italiani, sondaggio Direct Line rivela che le auto elettriche piacciono

0
1751
Auto elettriche
Auto elettriche - photo credit: derekbruff via photopin cc
Auto elettriche
Auto elettriche – photo credit: derekbruff via photopin cc

Un sondaggio della compagnia di assicurazione Direct Line ha messo in luce uno scenario inaspettato per le auto elettriche in Italia: pregi economici ed un pizzico di coscienza ambientale giocherebbero infatti a loro favore.

Malgrado in Italia di auto elettriche si sappia davvero ancora poco e che quanto stia avvenendo in Inghilterra, Norvegia o Olanda (per non parlare degli USA) sembri lontano anni luce dalla nostra realtà, gli intervistati dalla compagnia si sono rivelati aperti nei confronti degli EV.

Il 98% degli automobilisti ritiene un vantaggio indiscutibile l’esenzione dal pagamento del bollo auto per elettriche ed ibride, mentre il 97% valuta molto positivamente la libertà di accesso alle ZTL, seguito a ruota da un 96% che apprezza la possibilità di parcheggiare gratis nelle strisce blu (iniziativa, questa, promossa da molti Comuni della penisola).

Scendendo di poco nelle percentuali, ossia al 90%, si trova poi indicata l’estetica delle auto a emissioni zero fra le motivazioni valide per un acquisto – dato in totale controtendenza rispetto ai luoghi comuni del recente passato – e, se le donne sono attirate dalla silenziosità dei motori, gli uomini sono affascinati dai bassi consumi (probabilmente riferendosi alle ibride).

I lati negativi ci sono: l’89% degli automobilisti italiani non acquisterebbe infatti un’auto elettrica perché non si trovano colonnine di ricarica sul nostro territorio o comunque troppo poche, sia in città che presso le stazioni di servizio.

L’86% non supererebbe poi l’ostacolo del prezzo, ritenuto sproporzionato rispetto al tipo di auto.

Il sondaggio appare molto interessante, in quanto la platea smentisce quanto i detrattori delle auto elettriche vagheggiano ininterrottamente da anni: evidenzia semmai altri aspetti curiosi, che denotano come una maggior informazione sui veicoli elettrici farebbe migliorare ancora la loro percezione.

Ad esempio, nessuno pensa al costo inesistente rispetto alla benzina o al diesel dei rifornimenti e della manutenzione, e che il prezzo sia sproporzionato è tanto più vero quanto più non si sono viste le dotazioni delle auto elettriche di ultima generazione.

Da ultimo, mi sento di osservare che a prevalere, nella mentalità italiana, sono ancora i bisogni strettamente personali: poter accedere alle ztl e parcheggiare gratis è più importante che usare l’auto solo quando necessario, sintomo di un’attenzione per l’ambiente e per le risorse energetiche ancora precaria. Da questo punto di vista, però, siamo in buona compagnia.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: Assicurazioni Supermoney

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here