Opel Corsa: la classica diventa elettrica

0
154
2019 Opel Corsa-e

Il marchio tedesco apre ad un futuro a zero emissioni con una nuova versione della sua auto più popolare, la Corsa, giunta alla sua sesta generazione, ordinabile tra poche settimane.

Nuova Opel Corsa-e

Lanciata per la prima volta nel 1982, Opel Corsa ha nel tempo raggiunto traguardi record di diffusione con 13,6 milioni di unità prodotteche ne hanno fatto un grande classico tra le utilitarie mondiali ed hanno creato una forte identificazione con il marchio stesso.

Acquista pertanto uno specifico significato la scelta di Opel di affidare proprio al suo modello più significativo il compito di aprirsi alla mobilità a zero emissioni e tracciare la strada che, presumibilmente nei prossimi anni, renderà sempre più di massa la trazione elettrica.

La gamma Corsa, giunta alla sua sesta generazione con una veste completamente rinnovata sia nell’estetica che nei contenuti, si arricchisce pertanto di una inedita versione Corsa-e alimentata a batteria e pronta a dire la sua nel panorama delle auto a basso impatto ambientale.

La sua commercializzazione è prevista per i primi di giugno 2019, momento in cui saranno diffusi allestimenti e relativi prezzi della nuova gamma, che include ovviamente anche le versioni tradizionali benzina e diesel.

Autonomia e prestazioni

Come si addice ad un brand dalle grandi tradizioni tecnologiche, le soluzioni adottate sulla Corsa-e sono di assoluto rilievo, ad iniziare dall’autonomia che è accreditata di 330 km secondo il ciclo WLPT.

Il valore, seppur preliminare in quanto non sono ancora disponibili i dati omologativi, colloca il nuovo modello nel range di quelle vetture che possono a ragione essere chiamate ad un utilizzo ampio e senza riserve dettate dall’ansia da autonomia.

2019 Opel Corsa-e

Il suo raggiungimento è assicurato da una batteria agli ioni di litio da 50 kWh, garantita dalla casa per otto anni, che sopporta la ricarica rapida all’80% della sua capacità in soli 30 minuti. La ricarica può essere effettuata sia via cavo e presa domestica, sia tramite wallbox o anche nelle apposite colonnine fast.

La verifica del livello di carica può essere effettuata grazie all’app myOpel che consente l’ottimizzazione di tempi e costi.

È inoltre possibile regolare l’autonomia stessa impostando le tre diverse modalità di guida disponibili: Normal, Eco e Sport con l’avvertenza che l’utilizzo di quest’ultima penalizza un po’ i consumi mentre la Eco ottimizza l’energia per lunghe percorrenze.

Eccellenti anche le prestazioni dichiarate. Il propulsore elettrico impiegato sulla Corsa-e ha infatti una potenza di 100 kW (136 CV)e sviluppa una coppia massima istantanea di 260 Nm che consentono una accelerazione, dichiarata dalla Casa, da o a 50 km/h in 2,8 secondi e da 0 a 100 km/h in soli 8,1 secondi.

Design e sportività

Prestazioni da sportiva accompagnate da un design coerente che comunque non deroga dalle caratteristiche di compattezza proprie della tradizionale linea Corsa.

Cinque posti ben organizzati in 4,06 metri di lunghezza e che, sotto il profilo dell’abitabilità, non risultano penalizzati da una linea sportiveggiante che richiama quella di una coupè in virtù di un abbassamento della linea del tetto di 4,8 cm rispetto al modello precedente.

Da rilevare come il tutto sia stato realizzato senza penalizzare l’altezza interna della vettura e che anche il posto di guida presenta un abbassamento di 2,8 cm, con uno spostamento del baricentro a vantaggio di maneggevolezza e dinamicità del veicolo.

2019 Opel Corsa-e

L’aspetto stilistico è poi completato dalla selleria interna, opzionale in pelle, e dalla linea moderna del cruscotto digitale.

Disponibili infine i nuovi sistemi di infotainment, vale a dire le funzioni multimediali che consentono di viaggiare sempre connessi. Tra di esse il sistema Multimedia Navi con schermo touch a colori da 7.0 pollici ed il top di gamma Multimedia Navi Pro con schermo da 10.0 pollici che offrono il nuovo servizio telematico Opel Connect con la possibilità di avere in tempo reale informazioni sul traffico, collegamento diretto con il soccorso stradale e le chiamate d’emergenza.

Dotazioni di sicurezza

Una cura particolare è stata poi riservata all’aspetto delle dotazioni di sicurezza come i sistemi di assistenza alla guida, la cui presenza rappresenta una novità in una vettura appartenente al segmento B delle cosiddette utilitarie, da sempre il più ricco di offerte.

2019 Opel Corsa-e

In quest’ambito si devono pertanto segnalare come reali plus della Corsa-e i fari anteriori adattivi IntelliLux LED Matrix in grado di non abbagliare gli altri automobilisti.

Il loro funzionamento si basa su otto elementi LED controllati da una telecamera anteriore ad alta risoluzione di ultima generazione che adattano continuamente il fascio di luce alla situazione del traffico e dell’ambiente circostante, aumentando notevolmente il livello di sicurezza di marcia.

La presenza della nuova telecamera anteriore consente poi una maggiore identificazione dei cartelli stradali tra cui i cartelli dinamici a LED.

Al loro debutto sulla Corsa-e anche l’innovativo Cruise Control Adattivo, capace di mantenere costante la distanza di sicurezza dal veicolo che precede e ristabilire poi la velocità di crociera voluta una volta che la strada è tornata libera, il sistema di protezione della fiancata Flank guard basato su sensori, l’allerta angolo cieco e i sistemi di assistenza al parcheggio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here