That’s Mobility, un viaggio fra i segreti della mobilità sostenibile

0
77
Reed Exhibitions Italia, in partnership con l’Energy&Strategy Group del Politecnico di Milano, nell’anno 2018 ha lanciato That’s Mobility, una conference&exhibitions dedicata alla mobilità sostenibile che per la seconda edizione si terrà il 25 e il 26 settembre 2019 presso il centro congressi MiCo di Fiera Milano.

That’s Mobility 2019 presenta una fotografia del mercato dei veicoli elettrici, delle infrastrutture di ricarica e di tutti i servizi collegati. La conference&exhibitions, organizzata da Reed Exhibitions Italia, in partnership con l’Energy&Strategy Group del Politecnico di Milano, produce dunque un quadro esaustivo sulla mobilità sostenibile attraverso l’area espositiva ma anche un ricco calendario di incontri, workshop e convegni specifici del settore.

Smart mobility report

Momento clou sarà la presentazione, da parte dell’Energy&Strategy Group del Politecnico di Milano, della terza edizione dello “E-Mobility Report” che, da quest’anno, cambierà il nome in “Smart Mobility Report”. Un’occasione importante per avere un quadro aggiornato sullo sviluppo della mobilità elettrica nel nostro paese e soprattutto sul futuro di una mobilità connessa, condivisa, con nuovi modelli di uso e di interazione con la rete fino al possibile paradigma del futuro: auto a guida autonoma, car sharing, alimentazione elettrica.

Location innovativa
Per That’s Mobility 2019 si è pensata a una nuova ubicazione, rispetto all’anno 2018, che ha l’obiettivo di allargare la partecipazione a nuovi espositori e a nuove categorie merceologiche, offrendo così, uno spazio ideale per mettere in vetrina quanto piò di innovativo è disponibile sul mercato per la mobilità elettrica: auto, moto, biciclette, dispositivi e sistemi di ricarica, sistemi di accumulo, ma anche società che forniscono servizi di sharing elettrico e relative mobile app per visualizzare disponibilità, accessi e pagamenti. Infine, per tutti gli aggiornamenti sulla manifestazione è nata THAT’S MOBILITY RADIO, podcast che, puntata dopo puntata, approfondisce con interviste e speciali i temi caldi, le curiosità e le novità legate alla mobilità del futuro: https://www.speaker.com/show/lo-show-di-thatsmobility-radio.
Convegni e molto altro

Il format dei convegni, come per la passata edizione, alimenterà momenti di approfondimento generale con specifici di confronto e dialogo con le aziende, su alcuni degli aspetti più significativi a partire proprio dalle tematiche della Smart mobility, delle normative, delle tecnologie per offrire una panoramica dettagliata su tutto il comparto.

ALCUNI degli stand presenti a That’s Mobility 2018.

L’obbiettivo di That’s Mobility, dunque, è creare un palcoscenico di incontro e dibattito fra la Pubblica Amministrazione sia locale sia nazionale, gli investitori privati, le multi-utility attive nella produzione, distribuzione e vendita di energia elettrica e i player dell’automotive e di tutto il complesso comparto di piccole e grande realtà innovative di una filiera che sta già giocando un ruolo importante in questa grande trasformazione del modo di concepire la mobilità.

“La mobilità elettrica vince”
MASSIMILIANO PIERINI, Managing Director di Reed Exhibitions Italia.

«Energie rinnovabili, rispetto per l’ambiente, efficienza sono i temi di cui si occupa da anni Reed Exhibitions Italia attraverso l’organizzazione della storica MCE- Mostra Convegno Expocomfort e sono gli stessi temi che ci hanno portato a lanciare That’s Mobility, la conference&exhibitions che, alla prima edizione, si è conclusa con un parterre di 36 aziende e con oltre 1.645 operatori professionali da tutt’Italia. In tema di mobilità l’italiano sogna di viaggiare a bordo di un treno a lievitazione magnetica tecnologicamente avanzatissimo, ma poi stacca il biglietto per un accelerato. In altre parole, l’auto elettrica è già entrata nell’immaginario collettivo, con una forte prevalenza di elementi positivi, prima di entrare fisicamente nei nostri box. La mobilità elettrica vince, ma ancora non convince del tutto all’acquisto. Affascina, ma allo stesso tempo spaventa. È evidente, allora, che l’evoluzione tecnologica del settore non è stata accompagnata da un passo adeguato in termini di comunicazione, formazione, informazione. Tutto ciò conferma l’importanza di eventi come il nostro che hanno proprio l’intento di creare occasioni d’informazione e confronto fra tutti gli operatori del settore: dai produttori di auto a quelli di colonnine e stazioni di ricarica, dalla Pubblica Amministrazione ai fornitori di energia, dallo storage ai servizi, per contribuire a diffondere una cultura energetica e far comprendere tutte le opportunità economiche e ambientali che questo settore può offrire».

Compila il form seguente e scarica il white paper gratuito

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here