Twizy Cargo, debutto sul mercato francese

1
1999
Renault Twizy Cargo
Renault Twizy Cargo
Renault Twizy Cargo

Il Twizy Cargo apparso alcuni mesi addietro smette di essere una delle tante evoluzioni del piccolo quadriciclo elettrico urbano di Renault e si affaccia effettivamente sul mercato in Francia.

Nella seconda metà del 2013 Renault Tech e Renault Sport si sono divertite a partorire alcune curiose versioni del Twizy che, oltre a quella da lavoro che adesso entra in commercio, ne vedevano anche una da Formula Uno.

Mentre quella era chiaramente una speculazione tecnologica a base di KERS, il Twizy Cargo si propone invece come una realtà interessante per le aziende, almeno a detta del produttore francese che rivela come il 60% dei proprietari di Twizy in Francia sia una società.

Twizy Cargo mantiene il posto di guida regolabile della versione primigenia ma, sfruttando lo spazio per il secondo passeggero in linea, offre un vano di carico da 180 litri di volume, fino a 75 kg di peso trasportabili.

L’accesso al vano è posteriore, tramite un portello che si apre lateralmente a 90° (volendo, è disponibile anche con apertura ad ala di gabbiano ma comporta un’aggiunta di 590 euro sul prezzo di base): Renault afferma di aver pensato il Twizy Cargo espressamente per le società di consegne in genere, dai servizi postali ai fattorini. Perché dovrebbe sceglierlo? Per via della capacità di carico unita all’agilità del mezzo, per i bassissimi costi d’esercizio e per la protezione che la cabina del Twizy, dotata anche di cintura di sicurezza a 4 punti di ancoraggio ed airbag, offre al pilota.

Per il momento il Renault Twizy Cargo è disponibile in due allestimenti (45 LIFE e LIFE) al prezzo di partenza di 8,080 euro VAT inclusa: per le aziende francesi un ulteriore vantaggio starà nel poter richiedere la restituzione della tassa sul valore aggiunto sia sul prezzo d’acquisto che sul leasing della batteria.

Renault Twizy Cargo
Renault Twizy Cargo

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: Renault

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here