ZeroCat 120, ferry 100% elettrico, è Ship Of The Year

0
1863

1696_1_NORLEDNon è una novità che la propulsione elettrica abbia applicazioni marine, ma ZeroCat 120 è il primo ferry totalmente elettrico, alimentato a batterie, che riceve la nomina di Ship Of The Year al SMM di Amburgo.

Nato da un concorso indetto dal ministro dei trasporti norvegese – in palio la concessione decennale in esclusiva sulla tratta Lavik-Oppedal – il traghetto a zero emissioni è stato progettato da Fjellstrand per la compagnia di navigazione Norled: dal 2015, ZeroCat 120 inizierà il servizio sulla rotta indicata, operando 34 collegamenti al giorno per tutto l’anno.

Il ferry elettrico, primo del suo genere, ha una capacità di trasporto pari a 120 automobili e 360 passeggeri, con una velocità di crociera di 10 nodi.

Concepito strutturalmente come un catamarano e costruito in alluminio, ZeroCat 120 può raggiungere i 25 nodi: a muoverlo è il sistema di propulsione azimutale elettrica Rolls-Royce Azipull, che segna uno dei massimi livelli raggiunti dal Marchio motoristico nel campo delle zero emissioni, accoppiato ad un pacco batterie da 800 kW (e 11 tonnellate di peso).

La scelta di elettrificare la tratta marittima norvegese non deve sembrare un azzardo, anzi: la rotta Lavik-Oppedal richiede circa 20 minuti di tempo e le operazioni di sbarco-imbarco una decina di minuti. Proprio durante questo breve lasso di tempo viene data una carica alle batterie del natante, grazie a potenti sistemi di accumulo off-grid posizionati in ogni porto.

Rimpiazzare l’attuale traghetto diesel (2,000 cavalli di potenza) in servizio significa risparmiare la bellezza di 264mila galloni di carburante l’anno, che corrispondono a poco meno di un milione di litri (999,348 litri).

Decisamente un bel taglio ai costi di gestione ed alle emissioni inquinanti.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: gCaptain

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here