Arval e Fondazione Meyer: sulla strada giusta per la sicurezza stradale

0
355

La società del Gruppo BNP Paribas, leader nel noleggio a lungo termine e nella gestione di flotte aziendali, lancia l’iniziativa “Sulla Strada Giusta”, a sostegno della Fondazione Meyer di Firenze.
Per Arval, che muove quotidianamente su tutto il terrritorio italiano oltre 135.000 veicoli, la sicurezza stradale è cardine e fondamento della propria Responsabilità Sociale.
Un impegno ancora più importante che si concretizza a tutela della fascia di popolazione per definizione più
indifesa: i bambini.
Con l’iniziativa Sulla Strada Giusta Arval ha deciso, infatti, di destinare d’ora in poi 1 euro per ogni auto immatricolata a sostegno delle attività svolte dal Trauma Center Pediatrico dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Meyer di Firenze, che cura ogni anno oltre 8.000 bambini, vittime, per la maggior parte, di incidenti stradali.
Sulla Strada Giusta è un progetto innovativo anche per la sua natura “partecipativa”.
È un impegno che parte da Arval, con l’intento e la volontà di coinvolgere nell’iniziativa tutti i propri stakeholder: collaboratori, clienti, driver e fornitori, che potranno contribuire all’iniziativa con un semplice clic, accedendo al sito www.sullastradagiusta.it.
I fondi raccolti finanzieranno l’acquisto di attrezzature mediche d’avanguardia e borse di studio per il
potenziamento dello staff medico.
Per Arval la sicurezza stradale è un impegno morale – dichiara Grégoire Chové, Direttore Generale di Arval
Italia – un impegno che sentiamo molto forte e che già traduciamo in attività concrete di sensibilizzazione e cultura della sicurezza stradale. Con Sulla Strada Giusta aggiungiamo un ulteriore tassello alla nostra Responsabilità Sociale, promuovendo per la prima volta un’iniziativa di solidarietà nei confronti dei bambini vittime di incidenti stradali, in cui intendiamo coinvolgere le aziende e le persone con cui collaboriamo quotidianamente. Un’iniziativa comune per un obiettivo comune: essere responsabili nei confronti delle generazioni future.

Ringrazio Arval per l’aiuto che ci offre e che utilizzeremo per il nostro Trauma Center Pediatrico – dichiara
Tommaso Langiano, Direttore Generale AOU Meyer – Sono certo che la collaborazione fra Meyer e Arval darà
buoni frutti nel sensibilizzare le famiglie alla prevenzione degli incidenti stradali”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here