Frecce elettriche per l’eRally Südtirol

0
346

Si conclude il 28 settembre il primo rally di auto elettriche. A bordo di vetture con motore elettrico di serie, 40 membri dall’Automobil Club tedesco (ADAC) gareggiano in Alto Adige per conquistare il titolo alpino dell’eRally Südtirol. La gara si articola in cinque tappe che prevedono diverse prove. Oltre alla misurazione dei consumi energetici viene effettuata, ad esempio, anche una verifica della regolarità di marcia: la sfida consiste nel riuscire a mantenere una determinata velocità media per un dato periodo di tempo. Tra i veicoli in lizza spiccano le sei smart fortwo electric drive.

Con i dati ottenuti, l’ADAC mira ad acquisire importanti conoscenze in fatto di efficienza e di adattabilità all’impiego quotidiano delle auto elettriche di serie oggi sul mercato. Ma accanto all’aspetto tecnico, il rally si propone anche di far conoscere la bellezza e la varietà del territorio altoatesino: il percorso dell’ADAC eRallye si snoda tra i vigneti dell’Oltradige e il massiccio dell’Ortles attraversando le Dolomiti in direzione abbazia di Novacella. I partecipanti daranno prova di quanto appreso in gara affrontando un test finale di verifica delle conoscenze. Il risultato del test concorrerà a stilare la classifica dell’eRallye, il team vincitore sarà quello che avrà ottenuto il miglior punteggio nelle tre discipline: conoscenza dell’Alto Adige, regolarità di guida e minor consumo energetico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here