Il General Tire Mexican 1000 rally ospita SRI EV1, fuoristrada elettrico da competizione

0
413
SRI EV1 Mexican Tire Rally

SRI EV1 Mexican Tire RallySi svolge nello stato di Baja California (Bassa California) ed è organizzato dalla National Off Road Racing Association (NORRA) a cavallo tra Aprile e Maggio: si tratta di un rally nel deserto messicano, normalmente territorio indiscusso dei motori a scoppio.

Nell’edizione di quest’anno (il General Tire è nato nel 2010 ed è figlio del Norra Mexican 1000 fondato nel 1967), invece, a saltare tra le dune desertiche si è presentato un fuoristrada particolare: non per il telaio nudo ed esposto tipico di questi mezzi, bensì per il motore.

Si tratta infatti di un buggy elettrico costruito da Strategic Recovery Institute (SRI), SRD e EV West: 535 cavalli di potenza pulita alimentati da un pacco batterie sufficiente a dar corrente ad una villetta unifamiliare per una settimana intera.

Il veicolo, per nulla timido al confronto dei più navigati mostri a benzina, ha preso parte alla gara grazie ad alcune facilitazioni: la batteria è infatti eccezionalmente potente (considerati i cavalli e la coppia di 1.020 Nm, 160 km di range non sono poi pochi) ma non dispone di autonomia sufficiente a coprire l’intero percorso di 1.200 miglia (1.900 km circa).

Non essendovi la possibilità di rifornire rapidamente il 4×4 durante la competizione, la sua partecipazione è stata pianificata svolgendo i tre Special Stages durante la prima giornata e prendendo parte ai tre giorni di competizione successivi coprendo solo delle porzioni del tracciato in base alla capacità del pacco batterie.

Una partecipazione agonistica ma a scopo più che altro dimostrativo: i veicoli elettrici, allo stato attuale dell’arte, devono gareggiare in eventi loro riservati per questioni di percorrenza. Non sono i cavalli o la velocità a mancargli, ma l’autonomia; tenendo ben presente che, se non usata per un motore potente come quello dell’SRI EV1, la stessa batteria sarebbe eccezionale per una normale citycar.

Competizioni per soli veicoli elettrici stanno nascendo un po’ in tutte le discipline, dal motocross all’automobilismo, patrocinate ufficialmente dalle federazioni sportive maggiori, come la FIM o la FIA.

Autonomia a parte, vedere l’SRI EV1 non sfigurare di fianco ai colleghi endotermici nell’aggredire il deserto, è una buona dimostrazione delle capacità di un mostro elettrico da 500 e più cavalli, anche se in quest’edizione del Mexican Tire il buggy elettrico è stato costretto al ritiro per un problema tecnico, come spesso capita anche alle vetture tradizionali in rally aspri e duri come questo. Ma, come potete vedere nel video di EV West, questo veicolo ha una dote non trascurabile nel mondo delle corse: è aggressivo e realmente “cool”, per nulla “tranquillo” come da stereotipo delle auto elettriche.

Per la prossima edizione delle gara, l’EV1 conta di attrarre uno sponsor nel campo delle batterie che gli consenta di attuare la tattica che gli permetterebbe di prendere parte all’intera competizione: la sostituzione di pacchi multipli di batterie sfruttando dei rapidi pit-stop lungo il percorso.

 

Andrea Lombardo

Fonte: AutoblogGreen, NORRA, GreenCarReports, EV West YouTube Channel

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here