L’aeroporto internazionale di Denver aumenta le stazioni di ricarica per auto elettriche

0
645
photo credit: Denver International Airport via photopin (license)
photo credit: Denver International Airport via photopin (license)
photo credit: Denver International Airport via photopin (license)

Dieci nuove stazioni di ricarica gratuite per i viaggiatori che partono dallo scalo internazionale di Denver (DIA), 20 in totale: la scorsa settimana l’aeroporto più importante dello Stato americano del Colorado ha aumentato ancora la propria ricettività in merito ai veicoli a trazione 100% elettrica.

Il costo dell’operazione, che permette la ricarica in modo 2 (AC) per quanti usufruiscano del parcheggio dell’aeroporto, è di 85mila dollari americani ed è parzialmente finanziato dal fondo del programma Charge Ahead Colorado Electric Vehicle and Charging Station.

Le prime installazioni dedicate alle auto elettriche presso il DIA risalgono al 2013 ed il loro utilizzo ha spinto la struttura a realizzarne di nuove.

Negli Stati Uniti la penetrazione di auto ibride plug-in, ossia con batteria ricaricabile esternamente, e di auto elettriche è stata buona negli ultimi 4 anni grazie anche ad una politica federale che ha quasi dovunque cercato di rinnovare la sensibilità ai temi della sostenibilità ambientale.

Grosse strutture come gli aeroporti internazionali sono fra i centri nevralgici per primi coinvolti nell’offrire supporto a quanti vogliano utilizzare un veicolo alternativo: in Europa un esempio analogo si può trovare nello scalo di Amsterdam Schiphol.

 

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: ElectricCarsReport

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here