Speciale e-bike – Sette accorgimenti per la manutenzione

0
607

1Assicurare la piena efficienza della propria bici elettrica vuol dire non trascurare nel tempo quella serie di periodiche ispezioni e interventi che preservano l’affidabilità dei singoli componenti siano essi meccanici che elettrici. Con l’aiuto di alcuni esperti del settore abbiamo predisposto una breve guida di consigli e di spunti per utili approfondimenti

 

Non dimentichiamoci che è una bici

Il primo consiglio è senz’altro quello di sottoporre la vostra bici a pedalata assistita a tutti i controlli abituali delle biciclette tradizionali. In particolar modo occorrerà prestare attenzione all’impianto frenante soprattutto dopo un periodo di inattività del mezzo, tenendo presente che anche la semplice regolazione può aumentare i margini di sicurezza e le pinze freno devono essere sostituite con regolarità.

La presenza di un motore può contribuire poi ad allentare i serraggi di alcune parti meccaniche che andranno periodicamente ispezionate, come il manubrio, i pedali e la sella.

Un particolare controllo dovrà interessare anche i raggi della ruota, soprattutto nei modelli con motore al mozzo, per quanto riguarda la loro integrità e solidità verificando che non siano allentati o rotti.

Da non trascurare infine la costante pulizia per asportare il fango e lo sporco che si depositano sulla bicicletta e tendono a esercitare una nociva azione abrasiva che ne accelera l’usura.

 

Leggi l’articolo, scaricalo sui tuoi computer e tablet in PDF e condividilo con i tuoi amici sui social network: puoi, basta un click ed è GRATIS!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here