Toyota JPN Taxi, l’ibrido “ospitale” in mostra al Tokyo Motor Show

0
454
Toyota JPN Taxi

Toyota JPN TaxiAl 43esimo Tokyo Motor Show Toyota è arrivata con una lunga serie di concept votati alla sostenibilità: oltre ai già noti FCV (Fuel Cell Vehicle), l’auto a idrogeno attesa per il 2015, ed i-Road, i Giapponesi hanno mostrato il taxi del futuro, il Toyota JPN Taxi.

Toyota JPN Taxi concept rappresenta l’evoluzione di questa tipologia di mezzi secondo il Marchio nipponico: rivolta al mercato interno, ricorda inequivocabilmente i “black cabs” londinesi e sembra accodarsi alla simile versione proposta da Nissan per New York tempo addietro.

Tuttavia il Toyota JPN Taxi offre, negli intenti dei progettisti, la tipica ospitalità giapponese fatta veicolo: lungo 4,350 mm, largo 1,695, alto 1,700 mm e con un passo di 2,750 mm, questo mezzo apre gli ampi portelloni scorrevoli ad azionamento elettrico su uno spazio interno invidiabile.

Oltre che comodamente sistemati, i cinque occupanti sono facilitati nel salire e scendere dal pavimento, assolutamente piatto, del Toyota JPN Taxi, riguardoso sia nei confronti dei bambini che dei passeggeri più anziani o affetti da difficoltà motorie.

Anche durante il tragitto il JPN Taxi ha un’occhio di riguardo per i suoi passeggeri, dando loro la possibilità di controllare sul grosso monitor a soffitto il percorso compiuto dal veicolo sul tracciato indicato dal navigatore.

Per quanto riguarda la trazione, Toyota non ha rivelato molto se non che JPN Taxi utilizzerà un sistema ibrido alimentato per la parte a combustione da una nuova miscela di liquefied petroleum gas (LPG) ottimizzata appositamente per ridurre l’impatto ambientale dei taxi, costretti ad un particolare stile di guida urbano.

Il Toyota JPN Taxi è stato inoltre concepito di comune accordo con il Ministero nipponico delle Infrastrutture e del Turismo proprio per dare vita ad un sistema di trasporto non solo ecocompatibile ma anche privo di barriere architettoniche, come la proverbiale ospitalità giapponese esige.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: Gizmag, Toyota

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here