The Beast è la prima bamboo mountain e-bike

0
651

Zambia, bamboo e Danimarca: un mix originale da’ vita alla prima mountain bike elettrica vegetale. Quante applicazioni può avere il bamboo, materiale 100% naturale usato fin dai tempi più remoti a latitudini diverse dalle nostre? E cosa può venire fuori dall’incontro fra la robusta pianta orientale e degli Scandinavi?

La prima mountain bike a pedalata assistita con telaio vegetale, per esempio; e il suo nome non è casuale: prodotta da E-Wheel, si chiama “The Beast”, La Bestia, che ben suggerisce le capacità di questa e-bike.

Certamente non è la prima volta che il bamboo viene usato da designers, industria dell’auto ed anche della bicicletta: un motore elettrico ed una natura off-road però erano una declinazione ancora inesplorata.

Estremamente leggero e forte, il bamboo rende The Beast una e-bike da montagna potente, in grado di scalare dislivelli ed ostacoli impegnativi. Manca però ancora un elemento alla pozione magica: l’Africa. Il telaio usato da E-Wheel nell’assemblaggio è prodotto infatti da ZamBikes, società dello Zambia che fabbrica bici in bamboo fornendone flotte a medici, insegnanti ed imprenditori locali cercando di trasformare la qualità di vita e dei trasporti nel Paese africano (tra i modelli ci sono bici-cargo e bici-ambulanze).

Al telaio vegetale, assemblato con colle e fibre naturali, è poi applicato un motore elettrico Falco eMotors da 250W che può fare la differenza, unito alla leggerezza della bici. Ruote da 26” e sospensioni RockShox sono altre caratteristiche della Bestia.

Pensate che con l’energia prodotta da 5 pale eoliche in 3 minuti (500 kWh puliti puliti) Falco eMotors afferma che si possa compiere un intero giro del mondo pedalando su questa e-bike.

The Beast di E-Wheels costa 3,999 euro; è spedita in tutta Europa anche in kit con prezzi variabili fra i 3,499 euro ed i 4,500 euro.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: CleanTechnica, E-Wheel

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here