Batterie per auto elettriche, produzione triplicata dal 2011: Panasonic la maggior beneficiaria

0
1542
LuxResearch Graphic
LuxResearch Graphic
LuxResearch Graphic

Che le auto elettriche crescano sul mercato è deducibile anche da una serie di dati collaterali, come ad esempio la produzione di pacchi batterie destinati al settore automotive.

Lux Research ha pubblicato un documento dal quale si evince che l’industria dell’automobile sta attualmente viaggiando ad un ritmo di 1.4 gigawattora prodotti a trimestre, destinatari i modelli totalmente elettrici ed ibridi.

Un incremento notevole rispetto ai 200 MWh che si producevano nel 2011, in gran parte appannaggio della tecnologia agli ioni di litio, che rappresenta il 68% del totale, seguita dalle unità al nickel-metallo idruro (28%) e da altre soluzioni minoritarie.

In tutto ciò i giapponesi di Panasonic hanno di che gioire: con il 39% di share sul mercato dei pacchi batterie per veicoli elettrici sono di gran lunga i primi produttori al mondo, davanti a NEC (27%) ed LG Chem (9%).

La chiave di questo successo sta nelle alleanze industriali, che vedono ad esempio LG Chem fornire batterie per Generel Motors e Renault: Panasonic è fornitrice però di Tesla Motors, responsabile di un vero e proprio boom sul mercato statunitense.

In quanto alla domanda, Tesla Motors, Toyota e l’Alliance Renault-Nissan costituiscono i tre quarti dell’intera richiesta di pacchi batterie per veicoli elettrici.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: Lux Research

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here