EQOODER: un concetto di mobilità unico

0
575

Quadro Vehicles ha presentato al Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra 2019 la sua nuova missione proiettata al futuro “Advanced Mobility Solutions”.

L’azienda spiega il concetto di “Advanced Mobility Solutions”: “Advanced” indica la sua capacità di essere innovativa nella progettazione di nuovi prodotti e brevetti; per “Mobilità” si intende la scelta di espandere i propri confini aziendali; “Soluzioni” perché, sebbene si tratti di veicoli creativi, Quadro Vehicles offre servizi e prodotti concreti. In tal senso, l’azienda propone soluzioni di mobilità accessibili a tutti per facilitare gli spostamenti, aiutando a superare i problemi e lo stress generati dalle grandi città: strade congestionate e dissestate, traffico impazzito, alta incidentalità, zone a traffico limitato.

Per noi mobilità è sinonimo di libertà. L’obiettivo è quello di fornire tecnologie e prodotti all’avanguardia, in grado di ridurre le preoccupazioni e i problemi quotidiani.” Spiega Paolo Gagliardo, Ceo di Quadro Vehicles.

Il successo dell’azienda, tornata alla ribalta a fine 2017, è confermato dalla forte crescita avuta nel 2018: la nuova Quadro Vehicles in Europa ha, infatti, raggiunto in un anno quasi 30 milioni di fatturato (dai pochi milioni del 2017), venduto circa 5.000 veicoli, di cui 2.000 Qooder, a partire dal lancio commerciale avvenuto a luglio 2018, e conferma il proprio obiettivo ossia quello di raggiungere i 100 milioni di euro di fatturato entro il 2022. La società ha, inoltre, investito nello sviluppo di una nuova rete di vendita: i Quadro Vehicles Store. A settembre sono stati inaugurati due Store a Parigi, mentre le prossime aperture sono previste a Roma, Barcellona e Madrid.

QOODER: il concetto di mobilità innovativa

Tutti ormai conoscono Qooder: il nuovo concetto di mobilità all’avanguardia che combina il meglio del mondo delle auto con quello delle moto. Il veicolo a 4 ruote, infatti, è agile come uno scooter, ma sicuro e confortevole quanto un’auto, dispone di un motore da 400 cc e si guida con la patente B.

Qooder è stato progettato per rispondere perfettamente a quelle che sono le problematiche del commuting quotidiano, traffico, buche, rotaie. Consente di affrontare ogni tipo di strada con un assetto ottimale, anche in situazioni di equilibrio precario con sicurezza, agilità e comfort. Il mezzo regala all’utente un’esperienza nuova e coinvolgente, offre una grande versatilità di utilizzo e soprattutto divertimento, andando a colmare diverse esigenze del consumatore.

Il veicolo dispone del sistema di sospensioni HTS Hydraulic Tilting SystemTM, brevettato a livello mondiale, che gli consente di agire con una sospensione indipendente sulle 4 ruote (come un’auto) e di piegarsi con agilità (come uno scooter). La tecnologia HTS Hydraulic Tilting SystemTM applicata a QooderTM, gli permette di mantenersi aderente all’asfalto grazie alle sue 4 ruote e alla trazione posteriore a 2 ruote motrici, regolate da un differenziale meccanico montato nel motore centrale, che lo rende (contrariamente agli scooter) perfettamente bilanciato 50/50 sia longitudinalmente sia trasversalmente.

Questo rivoluzionario sistema fa sì che QooderTM non sia paragonabile a una moto, un’auto, uno scooter, un quad, una microvettura. QooderTM è QooderTM: una nuova categoria unica al mondo.

Il futuro è a zero emissioni con EQOODER

Il 5 marzo al Ginevra International Motor Show è stata presentata una novità assoluta: la versione elettrica eQooder.

L’eQooder è stato sviluppato interamente da Quadro Vehicles e utilizza la tecnologia motoristica elettrica californiana powertrain di Zero Motorcycles, azienda leader che progetta e costruisce componenti elettriche da oltre 12 anni. Il risultato della ricerca di Zero è un sistema di trasmissione potente e duraturo che Quadro Vehicles ha scelto per il loro primo elettrico.

Una collaborazione che unisce la tecnologia Silicon Valley alla produzione dell’azienda svizzera volta a portare sul mercato un veicolo a quattro ruote completamente elettrico, che rispetta gli standard di accessibilità, prestazioni e sicurezza.

Il veicolo sarà inizialmente prodotto in Europa (una novità) e in Asia. È caratterizzato da quattro ruote e garantisce zero emissioni, ma questo non significa che è solo la versione ecologica di Qooder: al contrario, è potente e sportivo con un assetto aggressivo.

I vantaggi per chi si mette alla guida di un eQooder non sono solo le zero emissioni, che consentono di entrare nel centro storico delle città nonostante le zone a traffico limitato, ma soprattutto le prestazioni dinamiche su strada.

Il veicolo è dotato di un potente motore elettrico brushless ad alta efficienza, capace di raggiungere una potenza di 45kW e una coppia di 110 Nm che, grazie a una erogazione estremamente lineare, garantisce un’accelerazione poderosa e costante. Rispetto a un motore termico le prestazioni di eQooder sono pari a una cilindrata di 650 cc. Inoltre, la coppia di eQooder è 3 volte più potente di quella del 400cc Qooder (38,5 Nm).

Il motore è accoppiato a un differenziale meccanico appositamente ingegnerizzato per gestire la trazione posteriore: eQooder è dotato del sistema Dual Rear Traction, che garantisce una perfetta trazione e sicurezza su qualunque tipo di strada.

L’autonomia andrà oltre i 150 km con ricarica della batteria in meno di 6 ore, collegabile da garage. Il reparto batterie prevede una soluzione di tipo modulare, che può ospitare fino a due batterie in parallelo.

Il reparto batterie prevede una soluzione di tipo modulare, che può ospitare fino a due batterie in parallelo. Tra le altre dotazioni di primo livello, ci sono anche 2 riding mode preimpostati (eco, sport) più una modalità customizzabile tramite apposita APP e la retromarcia per agevolare le manovre da fermo.
EQooder non sarà quindi solo “green”, ma anche veloce, agile, divertente, affidabile, facile, sicuro ed economico.

Il veicolo arriverà sul mercato europeo a dicembre 2019, ma sarà possibile prenotarlo online da subito sul Q-Store (shop.quadrovehicles.com), la concessionaria digitale di Quadro Vehicles, versando una caparra di € 5.000.

Un’alternativa per chi non vuole aspettare, è la possibilità di noleggiare Qooder a lungo termine per 12 mesi, con una rata speciale di € 190 al mese, fino alla disponibilità della versione elettrica eQooder.

Per di più, grazie alla collaborazione con EVWAY, l’App dedicata per supportare gli ev-driver, sarà possibile non solo tracciare tutte le colonnine disponibili sul percorso e ricaricare presso qualunque infrastruttura, ma anche accedere ad un mondo di esperienze e servizi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here