Inizia a fare capolino la più volte preannunciata versione ibrida plug-in attesa nella famiglia Mini: la Countryman E comincia a far parlare di sé dalle pagine dei blog specializzati e circolano le prime immagini con annessi camuffamenti della vettura in fase di test.

Particolarmente informati sulla Mini Countryman E sono ovviamente i redattori di BMWBlog, che riportano anticipazioni sulle caratteristiche della vettura, parzialmente basata sul powertrain ibrido plug-in della BMW i8.

Un motore termico 1.5 turbocompresso da 3 cilindri si occuperà della trazione anteriore, mentre l’unità elettrica sarà dedicata a quella posteriore; a gestire il tutto, un cambio automatico a 6 marce.

A supporto in caso di bisogno di un’extra boost sarà presente nell’architettura propulsiva anche un generatore ad alto voltaggio in posizione anteriore: la potenza sviluppata dal motore termico dovrebbe essere pari a 136 cavalli, più ulteriori 20 messi a disposizione dal booster.

L’unità elettrica posteriore erogherebbe invece 88 cavalli: la velocità in trazione solo elettrica verrà però limitata ad 80 km/h in virtù di un’autonomia pensata solo per consentire gli spostamenti strettamente necessari in un raggio di circa 40-50 km.

Restano ancora da capire le tempistiche di un possibile arrivo negli showroom della Mini Countryman E, per la quale il Gruppo BMW non ha ancora rilasciato una timeline.

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here