Ricarica wireless sui van commerciali in Giappone, Denso segue Toyota

0
416

Denso Yamato ricarica wirelessIn Giappone la ricarica wireless è ormai di casa: dopo Toyota anche Denso, questa volta nell’ambito dei veicoli commerciali, sperimenterà il rifornimento senza fili di energia elettrica.

Una fila di cordoli cui allinearsi, una piastra che emette onde elettromagnetiche e via, la ricarica ha inizio: i furgoni coinvolti nella sperimentazione sono quelli della flotta frigorifera di Yamato Transport, società nipponica che opera consegne alimentari e che non più tardi di un anno addietro cominciò a testare la convenienza di appositi van frigoriferi del tutto elettrici.

In questo caso si tratta invece di normali automezzi a motore endotermico, per cui la ricarica servirà ad alimentare separatamente l’unità di potenza della cella refrigerante.

Nemmeno a dirlo, il trial Denso-Yamato ha luogo dal 24 febbraio (si protrarrà per 10 mesi) nella prefettura di Aichi, la stessa che ospita le Toyota Prius wireless anch’esse sotto test.

D’altronde, Denso è un fornitore di componenti per l’industria automotive che fa parte proprio del Toyota Group e che si era già distinta per i progetti sulla ricarica a induzione (ricordate l’auto che si parcheggiava da sola per rifornirsi?).

La collaborazione con la società di trasporti è focalizzata a quantificare i benefici in termini di emissioni inquinanti ed i risparmi nell’alimentare le celle frigorifere tramite batterie. Inoltre, Denso ha come target la messa in commercio del sistema di ricarica wireless entro il 2020 ed è pertanto alla ricerca di quelle migliorie che consentano di miniaturizzare ed alleggerire ancor più i suoi componenti.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: Denso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here