Con “Leaf to home” è l’auto elettrica a distribuire energia

1
601

NISSAN LEAF  TO HOMEIl sogno diventa realtà: l’energia accumulata dall’auto elettrica può essere ceduta all’abitazione e contribuire a stabilizzare i carichi di rete nei momenti di picco energetico.

A consentirlo è il sistema “Leaf to home” realizzato da Nissan, già commercializzato in Giappone e presentato anche in Europa – in Italia ha debuttato nelle Marche nell’ambito del progetto 2 km di Futuro – dove dovrebbe arrivare a fine anno.

Il principio è quello di considerare l’auto come un sistema di stoccaggio statico di energia che, all’occorrenza, può essere ridistribuita. Pertanto auto ed abitazione possono essere “collegate” in modo da commutare energia dall’una all’altra, secondo specifiche necessità. E’ così possibile, ad esempio, alimentare l’impianto di casa nelle ore a più alto costo dell’energia elettrica o far fronte ad un black-out improvviso, sfruttando l’energia accumulata nella batteria dell’auto.

Il sistema è una dimostrazione di come l’auto elettrica possa integrarsi nelle smart-grid e, controllando le fasi di carica e scarica dei veicoli elettrici, contribuire a rivoluzionare i consumi energetici.

 

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here