New York Auto Show 2013: Mercedes-Benz Classe B elettrica al debutto

2
584

Era nell’aria già da mesi, come vi avevamo anticipato in un precedente post, che Mercedes-Benz avrebbe prodotto una Classe B Electric Drive: adesso, al New York International Auto Show diventa realtà con la presentazione ufficiale.

Una Mercedes “vera”, con tutto quel che vuol dire in termini di qualità e solidità della vettura, 100% elettrica con 200 km di autonomia per carica che arriverà prima negli USA all’inizio del 2014 e poi negli altri continenti.

Il marchio stellato ci tiene a sottolineare che nulla di quanto si è abituati a trovare in una sua auto è stato tralasciato in questa Classe B elettrica: non è un compromesso fra tecnologia, comfort e prezzo, è una “luxury battery electric car” a pieno titolo.

Dichiarata come brillante e divertente da guidare, la nuova Mercedes a zero emissioni vuole soddisfare tutti quei clienti che non hanno intenzione di fare a meno delle comodità e delle finiture tipiche di casa Daimler sposando però una nuova mentalità rispettosa dell’ambiente ed oculata nei consumi energetici.

Basata sulla Classe B convenzionale, questa versione Electric Drive sarà introdotta nel mercato americano come alternativa ecologica alla sorella endotermica.

Le emissioni di CO2 non esistono grazie al motore elettrico da 100 kW di potenza al quale corrispondono 310 Nm di coppia immediatamente disponibili dal primo tocco dell’acceleratore: l’annullamento dei tempi tra comando e risposta è una caratteristica propria dei motori elettrici, con una resa in termini di efficienza quasi totale.

La potenza di questa motorizzazione è equivalente ad un motore benzina 3.0 litri e consente alla Classe B elettrica di essere molto scattante, con accelerazioni da ferma, 0-100 km/h, in meno di 10 secondi.

Come scrivemmo mesi addietro in un primo articolo su quello che era solo un concept, il pacco batterie è stato alloggiato sotto al pianale della vettura, in uno spazio ribattezzato “Energy Space”: in questo modo la stabilità dell’auto è ottimizzata, con l’abbassamento del baricentro, mentre la spaziosità di abitacolo e vano bagagli è rimasta la stessa di una normale Classe B.

Massima velocità di 160 km/h limitata elettronicamente, autonomia di circa 200 km a seconda del ciclo di omologazione e tempi di ricarica bassi: per gli Stati Uniti, dove le prese di rete domestica sono a 240 V/40 A, la ricarica equivalente a 100 km di autonomia è stimata inferiore alle due ore, 1 ora e mezza se si dispone di una presa a 400 V..

Decelerazioni e frenate contribuiscono al recupero ed alla rigenerazione di energia elettrica che ricarica la batteria.

Raffinata e curata nei dettagli, la nuova Mercedes-Benz Classe B elettrica ha interni dal design sportivo e tecnologicamente elegante, come il display che appare flottante nella plancia di comando.

Gli standard della Classe B Electric Drive appartengono ad una fascia qualitativa superiore, con l’integrazione di sistemi come l’Audio 2.0 con schermo a colori da 14,7 cm, la connessione USB, il lettore CD-MP3 e la navigazione gestita dal programma Becker® MAP PILOT.

Comandi vocali Linguatronic e sistema multimediale Comand Online sono optional a richiesta, mentre tutto quel che riguarda i controlli della vettura e lo stato di salute delle sue componenti elettriche è inserito nella plancia.

La Classe B elettrica è accompagnata da un sistema di monitoraggio multimediale accessibile e programmabile via internet: da computer piuttosto che smartphone il proprietario dell’auto può verificare le condizioni generali, come lo stato della ricarica, ed impostare i settaggi che preferisce, ad esempio per il clima.

Mercedes-Benz ha dotato la Classe B dei migliori equipaggiamenti anche sul fronte della sicurezza, a partire dall’Energy Space concepito come alloggiamento protettivo della batteria dagli urti per arrivare sino al radar Collision Prevention Assist che avvisa in caso di pericolo di scontro imminente.

Nei prossimi mesi sarà rivelato il prezzo di questa auto elettrica, che nasce dall’esperienza accumulata con la Smart Electric Drive, la Classe A E-Cell, la Classe B F-Cell, il van commerciale Vito E-Cell e la SLS AMG Coupé Electric Drive: il suo compito sarà quello di diffondere l’alternativa elettrica nel bacino d’utenza medio-alto della casa stellata.

 

Andrea Lombardo

 

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here