Nuovi autobus elettrici Solaris innovativi per il tpl di Düsseldorf

1
681
autobus elettrici Solaris a Dusseldorf - Solaris Urbino electric

autobus elettrici Solaris a Dusseldorf - Solaris Urbino electricI vantaggi di una mobilità urbana sostenibile ad emissioni zero ed i benefici che derivano da una migliore qualità della vita nei centri urbani continua ad essere uno dei problemi centrali soprattutto per chi deve gestire il trasporto pubblico. Non deve pertanto stupire la decisione della Rheinbahn AG , operatore municipale di Düsseldorf, di incrementare la propria flotta di autobus con due nuovi modelli elettrici ordinati alla polacca Solaris, azienda leader in Europa nella realizzazione di veicoli innovativi a basse emissioni per il trasporto persone.

L’ordine, per consegna l’anno prossimo, è di 2 Solaris Urbino elettrici di 12 metri, dotati di motore asincrono a quattro poli (160 kW, 1400 Nm), e batterie agli ioni di litio (210kWh, tensione di esercizio 600 V), con sistema di ricarica plug-in. In un secondo momento gli autobus saranno allestiti ed equipaggiati anche con un sistema di ricarica automatica, in via di sviluppo, che sarà installato sul tetto e utilizzerà pantografi simili a quelli dei filobus (potrebbe ricordarci la soluzione in test a Göteborg).

L’autobus Solaris Urbino, nella versione 12 metri, è uno degli ultimi nati della famiglia ecofriendly Solaris a trazione elettrica appositamente

Solaris Urbino Electric. aeroporto di Amburgo - foto: Michael Penner
Solaris Urbino Electric. aeroporto di Amburgo – foto: Michael Penner

progettato per le sfide del nuovo secolo. Uno degli obiettivi più importanti richiesto in sede di progettazione è stato quello di una significativa riduzione di peso per compensare l’aggravio comportato dall’utilizzo delle batterie. Pertanto sono stati messi in atto specifici accorgimenti quali l’installazione di finestrini più sottili rispetto allo standard ma non meno robusti, l’utilizzo di un nuovo materiale- schiumato ACM – per l’areazione del condotto, la realizzazione di sedili passeggeri più leggeri, l’adozione di cerchi in lega invece di cerchioni in acciaio.

Dirk Biesenbach, membro del Consiglio d’Amministrazione di Rheibahn AG ha dichiarato : “La Rheinbahn è sempre molto interessata alle nuove tecnologie ed alle possibilità che esse offrono. Noi vogliamo acquisire una vasta esperienza in questi nuovi settori per renderci meglio conto delle opportunità che offrono, senza lasciarci influenzare dalle mode. Affidabilità, reali benefici ambientali e costi conseguibili saranno gli elementi che influiranno sulla nostra valutazione e ci guideranno nella scelta definitiva”.

 

La collaborazione con Rheinbahn AG è per noi un elemento di grande rilevanza in quanto è un operatore esigente che richiede standard qualitativi molto severi per offrire il massimo comfort ai suoi passeggeri. Pertanto l’esperienza che faremo insieme nell’impiego di questa nuova tecnologia sarà molto significativa per noi” ha commentato Malgorzata Olszewska, membro del Consiglio di Amministrazione per le Vendite ed il Marketing di Solaris.

 

I veicoli di Solaris sono d’altra parte ben noti a Düsseldorf in quanto la società di trasporti locale gestisce già una flotta di ben 78 autobus Solaris di cui 7 ibridi diesel-elettrici; molte altre città europee utilizzano flotte fornite dall’azienda polacca e proprio gli Urbino Electric sono già stati testati nel trasbordo passeggeri all’aeroporto tedesco di Amburgo nel 2012.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: Solaris

 

 

 

 

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here