Primi taxi elettrici anche per Barcellona e Madrid

1
2069

leaftaximadridÈ sempre Nissan a firmare due eventi nella mobilità elettrica spagnola, vale a dire la consegna del primo taxi 100% elettrico della capitale Madrid e dei primi tre per Barcellona, la capitale dei Catalani.

Dopo gli accordi siglati negli anni scorsi, che prevedono tra l’altro la produzione dei van a zero emissioni Nissan e-NV200 proprio in territorio iberico, giungono dunque i primi frutti tangibili per la mobilità urbana.

Madrid ha così festeggiato la prima Nissan Leaf, berlina compatta di segmento C con quasi 150mila unità vendute nel mondo, entrata a far parte del servizio cittadino di trasporti pubblici: luogo per la presentazione è stata la simbolica Puerta del Sol, che segna il “km 0” delle strade spagnole.

A Barcellona l’occasione per esibire i primi tre minivan elettrici con le livree gialle e nere dei taxi, degli e-NV200 che condividono motore e batteria della Leaf, è stata l’Expo Electric Formula-e, meeting fra i più importanti d’Europa in merito alla mobilità elettrica.

L’accordo fra la città catalana, nonché capitale economica della Spagna, dovrebbe portare i Nissan e-NV200 a popolare le strade in numero sempre maggiore, mettendola sullo stesso piano di altre grandi metropoli internazionali come New York, Londra o Amsterdam.

Frattanto, anche Roma ha recentemente ricevuto la prima Leaf elettrica da utilizzare nel parco taxi cittadino, segnale che, forse, qualcosa si muove anche da questa parte dei Pirenei.

 

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: Nissan

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here