BMW e Solarwatt: la ricarica elettrica solare viene con la serie i

2
606
BMW serie i app

BMW serie i appBMW è prossima al lancio sul mercato della sua citycar elettrica i3, il primo modello destinato alla vendita e non al leasing (come la ActiveE) senza alcuna forma di propulsione endotermica della casa tedesca. E come prepara il terreno?

È ancora fresca la notizia che i possessori delle nuove i3 e delle future i8 (la versione coupè plug-in) godranno dell’assistenza completa offerta da Schneider Electric per l’installazione delle wallbox necessarie per la ricarica domestica del veicolo che il marchio bavarese ne sforna un’altra.

Il pacchetto di soluzioni per i clienti a zero emissioni di BMW che va sotto il nome di 360° ELECTRIC offrirà infatti anche un approccio diverso per la ricarica: presto sarà disponibile un sistema completo di pannelli fotovoltaici sviluppato da Solarwatt.

Solarwatt, azienda tedesca specializzata nel fotovoltaico, sta mettendo a punto una soluzione basata sui suoi moduli vetrati per convertire l’energia solare in elettrica per l’abitazione e per la ricarica della BMW i3.

Il Solarwatt Carport System sarà ottenibile sia tramite acquisto via internet dalla società produttrice sia comprando l’auto elettrica di BMW.

Insomma, BMW sta facendo tutto il possibile perché la sua vettura, capostipite di una generazione che dovrebbe rivoluzionare l’idea stessa di automobile secondo i tedeschi, si possa collocare sul mercato incarnando in tutto e per tutto un’alternativa ecosostenibile.

Negli Stati Uniti BMW sta collaborando con ChargePoint e DriveNow per lo sviluppo di applicazioni mobili dedicate ai sistemi di ricarica pubblici, mentre nel maggio scorso, un accordo con Green Mountain Energy garantì sconti per l’installazione di impianti fotovoltaici ai guidatori delle elettriche ActiveE in una manciata di Stati americani.

 

Andrea lombardo

Fonti: BMW, Autoblog

 

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here