Ford e Toyota nuovi attori del mercato delle auto elettriche

1
568
Ford C-MAX Energi PHEV
Ford C-MAX Energi PHEV - photo credit: mariordo59 via photopin cc
Ford C-MAX Energi PHEV
Ford C-MAX Energi PHEV – photo credit: mariordo59 via photopin cc

Nel boom americano dell’auto elettrica due nomi fin’ora mai accostati appieno a questo mondo si trovano adesso a godere di un inaspettato profitto: sono Ford e Toyota.

Nessuno dei due Marchi sembra investire sull’auto elettrica come fanno altri (vedi Nissan) eppure sono proprio loro ad essere in testa alle vendite di veicoli elettrificati negli States.

Se infatti estendiamo la visione d’insieme anche ai modelli con tecnologia ibrida plug-in, scopriamo che è la Toyota Prius PHEV, ibrida con ricarica elettrica esterna, a vincere la palma di veicolo “plug-in”, ricaricabile, più venduto degli Stati Uniti nel mese di ottobre. Questo a discapito di Chevrolet Volt e Nissan Leaf, ormai in media sulle 2,000 unità vendute/mese e sino ad adesso sempre in testa a questa classifica.

Sarà perché Toyota ha abbassato di 4.600 dollari (circa 3,400 euro) il prezzo della sua auto ibrida plug-in, sarà perché il marchio Prius stesso ha accresciuto la sua immagine positiva agli occhi degli Americani, ma quel che è certo è che i Giapponesi stanno raccogliendo i frutti delle campagne fin’ora svolte in favore dell’elettrificazione e che, se proprio l’elettrico puro è difficile da praticare, almeno sull’ibrido la clientela non esita.

Qualcosa di simile accade a Ford, sorprendentemente in testa ai numeri complessivi di vendita di veicoli plug-in (elettriche pure comprese, rappresentate dalla Focus Electric). A dare particolare spinta al Marchio anche in questo caso sono i modelli Plug-in Hybrid come la Fusion Energi, con 1,087 unità, e la C-MAX Energi, con 1,092 esemplari: il totale fa 2,095 vetture vendute e vale per Ford il 34% del relativo mercato.

Da settembre, nel quale vendette 1,508 auto ibride plug-in, Ford ha compiuto un salto avanti del 45%, registrando il miglior mese di vendita per questa categoria di modelli, con ottimi risultati individuali se si considera che la C-MAX Energi, che è la più “anziana”, è sul mercato da giusto un anno.

Ma non è solo interessante notare come Ford e Toyota stiano scalando il versante della propulsione ibrida elettrica nei gusti degli Americani: è anche utile rimarcare come il panorama delle auto elettriche si stia variegando, distribuendosi fra più modelli che in passato.

Ed il bello è che la maggior parte del pubblico non si è nemmeno ancora accorta di questo graduale ampliamento dell’offerta: si accettano scommesse su cosa succederà quando ciò accadrà.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: CleanTechnica

 

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here