Audi, investimenti miliardari per fare dell’elettrico la chiave per il lusso

1
2138
Audi e-Tron
Audi e-Tron - photo credit: David Villarreal Fernández via photopin cc
Audi e-Tron
Audi e-Tron – photo credit: David Villarreal Fernández via photopin cc

Dopo Volkswagen, tocca ad Audi: il marchio tedesco dei 4 anelli ha annunciato investimenti miliardari sulla ricerca tecnologica, con l’obiettivo di assurgere a primo produttore nel segmento di lusso.

Malgrado le giravolte compiute in questi ultimi due anni che hanno visto Audi anticipare e poi insabbiare più volte suoi modelli elettrici o ibridi plug-in, adesso pare che tutto sia pronto per il cambiamento: gran parte dei 30 miliardi di dollari che saranno investiti andranno nella ricerca di tecnologie pulite per l’abbattimento delle emissioni inquinanti.

I frutti dell’investimento dovranno maturare entro il 2018 e portare Audi a primeggiare fra i brand di lusso grazie alle tecnologie elettriche e, in maggior quota, ibride plug-in.

Audi ha già una fitta offerta pronta ad invadere i mercati, dalla A3 e-Tron alla Sport Quattro Concept, dalla R8 e-Tron ai concept crossover e sportivi anticipati ed attesi per il Salone di Detroit 2014, equipaggiata con motori a combustione ed elettrici uniti sotto il segno dell’ibrido. Fra i prototipi mostrati in passato si era vista anche una versione elettrica della A2.

Nei mesi scorsi ai dirigenti Audi era persino scappato di affermare che “Tesla is cool” e negli ultimi mesi del 2013 si era notata una minima inversione di tendenza nei confronti dell’auto elettrica, proprio a partire dalla presentazione della Sport Quattro ibrida plug-in al Salone di Francoforte di settembre.

D’altronde, il Gruppo Volkswagen non ha ribadito più volte di voler diventare il primo produttore di auto elettriche nel prossimo futuro? Una parte di questa missione potrebbe passare anche sotto il segno di Audi.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: InsideEvs

 

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here