Mahindra Reva e20, la citycar elettrica indiana arriva in Europa

2
2465
Mahindra Reva e20 elettrica
Mahindra Reva e20 elettrica - photo credit: vm2827 via photopin cc
Mahindra Reva e20 elettrica
Mahindra Reva e20 elettrica – photo credit: vm2827 via photopin cc

Mahindra Reva Electric Vehicles, controllata del colosso automobilistico indiano Mahindra&Mahindra, intende espandersi sui mercati europei: Norvegia e Gran Bretagna sono i primi Paesi nel mirino degli Indiani, che li hanno identificati come mercati ideali per la loro citycar e20.

La piccola auto elettrica di Mahindra Reva sarà evoluta appositamente per corrispondere agli standard del mercato europeo: il CEO del Gruppo indiano ha dichiarato che l’interesse per tutte quelle nazioni che promuovono la mobilità elettrica è forte e sia Norvegia che Inghilterra appaiono come mercati privilegiati per i veicoli elettrici.

Reva, come si chiamava l’industria produttrice di auto elettriche indiana prima di essere assorbita dal Gruppo Mahindra&Mahindra, ha inoltre già avuto esperienza in passato con entrambi i Paesi, dove ha venduto nel corso degli anni ’90 alcune centinaia di veicoli.

Le versioni europee della Mahindra Reva e20 elettrica sarà equipaggiata di airbag, ABS, servo sterzo e pacco batterie più potente per venire incontro al nuovo mercato ed alle sue regole: il CEO Chetan Maini promette l’arrivo dell’auto in Europa entro la fine del 2014.

Il prezzo è ancora sconosciuto ma potrebbe trattarsi dell’arma in più della piccola indiana, candidata ad essere decisamente economica.

Mahindra sta perseguendo una politica di espansione alla ricerca di mercati prolifici per le sue auto elettriche: recentissime sono le esportazioni verso Nepal e Bhutan (dove gli Indiani si sono accodati a Nissan nel progetto di conversione della capitale Thimphu), mentre lo Sri Lanka è il prossimo della lista per via dei suoi incentivi nei confronti della mobilità elettrica.

Intanto, la Casa indiana ha anche presentato al Delhi Auto Show di quest’anno la Reva Halo, auto elettrica dal design decisamente europeo, segno che il Marchio è intenzionato a darsi una nuova veste rivolta ad un mercato anche al di fuori dell’India. Coerente con questa teoria è la partecipazione alla Formula E con una propria scuderia.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: Financial Express

 

2 COMMENTS

  1. sono interessata all’acquisto anche di un usato in buono stato che possa circolare in Italia …. sono disposta ad aspettare una buona occasione ed eventualmente anche farla venire in Italia dall’estero. In sostenza vorrei avere i recapiti di un venditore autorizzato … possibilmente qui a Roma
    Grazie
    Il mio recapito è a Roma
    Tel 3355450619

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here